Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

La Sistemcoop Pallacanestro Massa infuoca il PalaOliveti e vince gara 2 dei play-out contro PNC foto

Dopo la sconfitta di martedì 3 maggio, i biancorossi, spinti da una tribuna gremita più viva che mai, hanno portato la serie alla decisiva gara 3 che verrà giocata martedì 17 maggio a Livorno. Chi vincerà sarà salvo, gli sconfitti dovranno affrontare un'altra serie di play-out per evitare la retrocessione in 1° Divisione

Più informazioni su

MASSA – Un PalaOliveti infuocato ha spinto la Sistemcoop Pallacanestro Massa a strappare una vitale vittoria contro Pallacanestro Nicola Chimenti Livorno nella gara 2 dei play-out del Girone D di Promozione Toscana, disputata nella serata di domenica 8 maggio. Con le spalle al muro, i biancorossi di coach Della Godenza hanno finalmente tirato fuori il carattere per spingere la serie alla decisiva gara 3 che verrà giocata martedì 17 maggio a Livorno. Chi vincerà otterrà la tanto agognata salvezza, chi perderà dovrà invece affrontare un’altra serie di play-out per evitare la retrocessione in 1° Divisione.

La tribuna dell’impianto di via Degli Oliveti era quella delle grande occasioni e la squadra di casa ha subito colto l’atmosfera positiva con una partenza decisa guidata dal solito capitano Canciello. Chiuso il primo quarto in svantaggio ma in rimonta, Livorno è riuscita a portarsi alla pausa lunga con una manciata di punti in proprio favore, ma con la Pallacanestro Massa sempre in lotta su ogni pallone. La voglia di vincere e l’adrenalina che elettrificava l’aria del PalaOliveti è stata difficile da gestire per i biancorossi nel terzo quarto. I massesi si sono infatti ritrovati con 3 falli commessi dopo poco più di un minuto di gioco, regalando nel corso della terza frazione diversi viaggi in lunetta alla Pnc. Nel quarto ed ultimo periodo, però, Massa si è scossa dalle spalle la paura di veder arrivare una sconfitta sulla falsa riga di quelle subite in regular season e ha tirato fuori le unghie. Un paio di triple decisive di Valenti e il vantaggio dei massesi è diventato man mano sempre più importante, fino al 67-58 della sirena finale.

Complice anche un’opaca prestazione di Cempini, ingaggiato appositamente alla vigilia di questa serie di play-out, la Pnc esce ridimensionata da questa gara-2. La Sistemcoop Massa, invece, ha finalmente mostrato un bel gioco offensivo, condito da alcune giocate importanti a rimbalzo, fondamentale che è sempre mancato nel corso della stagione.

Ma la vittoria più bella della società massese è quella di aver avvicinato centinaia di ragazzi al basket. È diventata ormai consuetudine la tribuna piena quando a giocare sul parquet del PalaOliveti è la Pallacanestro Massa. I giovani tifosi si sono presentati organizzati con trombette, bandiere, palloncini e abiti coordinati per colorare di biancorosso la tribuna. Nel corso della stagione, addirittura, su WhatsApp sono nati due gruppi di tifosi che, prima delle partite, si organizzano per raggiungere il palazzetto pronti a cantare e a sostenere la squadra della propria città, senza mai sforare nell’antisportività. In una città come Massa, dove il basket ha sempre fatto da contorno ad altre discipline, vedere la tribuna piena di vita e soprattutto di voglia di pallacanestro è un qualcosa di speciale e per cui va applaudito questo gruppo di ragazzi che, nonostante tutte le difficoltà avute nel corso della stagione, continua a divertirsi e far divertire.

Tabellini di Sistemcoop Pallacanestro Massa per la sfida contro Pnc: Canciello 23; Brizzi 14; Valenti 10; Correa de Oliveira 6; Santacroce 6; Lombardi 3; Panzino 3; Simoncini 2; Borgioli 0; Rigano; Buffoni; Hakmi. Allenatore sig. Giuseppe della Godenza.

Più informazioni su