Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Carrarese eSports, pochi giorni al via della LND ESPORT CUP

Seconda edizione del torneo ufficiale targano Lega Nazionale Dilettanti dove competeranno tra loro team esport rappresentanti Società dilettantistiche

Più informazioni su

Siamo vicini al taglio del nastro della seconda edizione della LND ESPORT CUP, torneo ufficiale targano Lega Nazionale Dilettanti dove competeranno tra loro team esport rappresentanti Società dilettantistiche e professionistiche tra le quali ovviamente Carrarese eSports. Un evento virtuale di prestigio sponsorizzato da GTZ Distribution, brand autenticator di Nike, Adidas e Puma, già official sponsor della Lega Nazionale Dilettanti con il pallone ufficiale della Serie D.

Il torneo nazionale si svolgerà su piattaforma PlayStation – FIFA 22 (versione Ps4) in modalità Pro Club, a partire dalla seconda metà di gennaio 2022 per terminare con la fine di aprile 2022. Dopo una fase preliminare a eliminazione diretta, destinata alle squadre provenienti dalla eSerieE, partirà quella a gironi da 8 squadre, ogni mercoledi a partire dal 19 gennaio, comprendenti le qualificate della fase preliminare, le squadre della eSerieD e le squadre eSport dei Club professionistici. Le 32 qualificate dalla fase a gironi, a seguito del sorteggio con relativa composizione degli accoppiamenti, si sfideranno in match di andata e ritorno con eventuale spareggio in caso di parità di punteggio.
Accederanno alla fase successiva le prime 4 classificate di ogni girone. Infine in primavera ci sarà una spettacolare Final Eight che a differenza di tutte le precedenti fasi, che si disputeranno on line, sarà dal vivo in una sede ancora da definire.

Grande entusiasmo nelle fila della Carrarese, e del gestore del progetto esportivo ASD Sportivamente, per questa nuova partecipazione. Gli azzurri di capitan Morabito si stanno allenando con intensità per fare una competizione all’altezza del blasone della società azzurra. Arrivare alle final eight in presenza sarebbe un gran traguardo che darebbe lustro alla società, al termine di un percorso molto difficile dove si dovranno confrontare con le migliore squadre del panorama nazionale.

Più informazioni su