LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

E’ ufficiale, Federico Bernardeschi è un giocatore del Toronto Fc

Un cambio non solo di squadra ma anche di continente

Ora è ufficiale. Federico Bernardeschi cambia maglia ed anche continente.
L’attaccante di Carrara ha infatti firmato poche ore fa per i canadesi del Toronto Fc (foto) squadra nella quale ritroverà due’ “amici” italiani ovvero Criscito ed Insigne.
Questo il comunicato del club canadese che partecipa al campionato MLS assieme alle squadre americane.
“Il Toronto FC annuncia che il club ha firmato l’esterno italiano Federico Bernardeschi fino al 2026. Bernardeschi sarà aggiunto al roster TFC in attesa del suo certificato di trasferimento internazionale (ITC) e del permesso di lavoro. Secondo la politica della squadra e della Major League Soccer, i termini del contratto sono confidenziali”
“Siamo entusiasti di aggiungere Federico alla nostra squadra”,
ha dichiarato il presidente del Toronto FC Bill Manning. “Come giocatore e come persona, crediamo che sia esattamente quello di cui abbiamo bisogno in questo momento, sia in campo che negli spogliatoi. Federico ha dimostrato di essere un campione e un leader alla Juventus e per la Nazionale italiana e porta a Toronto un pedigree che non è secondo a nessuno”.
Bernardeschi ha iniziato la sua carriera giovanile nella sua città natale , a Carrara, nel 2000, all’età di sei anni, e nel 2003 è entrato a far parte del sistema giovanile dell’ACF Fiorentina. È andato in prestito al Crotone (Serie B) per la stagione 2013/2014, dove ha giocato 39 partite e segnato 12 gol. Esordisce da professionista a 19 anni l’8 settembre 2003, contro il Pescara. Tornato alla Fiorentina per la stagione 2014/2015, ha esordito in Serie A il 20 settembre 2014, entrando dalla panchina contro il Genoa. Alla Fiorentina Bernardeschi ha segnato 23 gol in 93 presenze (in tutte le competizioni) in tre stagioni. ha collezionato 38 presenze e segnato sei gol . In Nazionale ha collezionato 38 presenze e segnato sei gol. Nella finale del Campionato Europeo UEFA 2020 (giocata nel 2021), ha segnato il rigore della vittoria ai rigori per suggellare la vittoria dell’Italia sull’Inghilterra. Bernardeschi ha ricevuto la sua prima convocazione a marzo 2016 e ha esordito in nazionale nell’1-1 contro la Spagna.