Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Il “mago di Certaldo” fa la nona magia, San Donato Tavarnelle in Serie C

Con lui l'indimenticabile "Buba" Buzzegoli e il direttore Sportivo Egidio Bicchierai

Più informazioni su

Con la vittoria per 1-0 sul sul campo del Flaminia, a Civita Castellana (Viterbo), la società fiorentina san Donato Tavarnelle centra per la prima volta nella sua storia la promozione in Serie C. Un risultato straordinario di una squadra al cui timone c’è nientemeno che il “mago di Certaldo” Paolo Indiani, votato dai tifosi massesi come il miglior allenatore di sempre della U.S. Massese 1919, con la quale nel triennio 2003-2006, inanellò due promozioni consecutive dalla Serie D alla C1 e vinse lo Scudetto di Serie D. L’ennesima grande impresa di mister Indiani, il cui direttore sportivo è un’altra vecchia conoscenza dell’ambiente massese Egidio Bicchierai, mentre in campo a dispensare qualità Daniele “Buba” Buzzegoli, altro top player e tra i giocatori indimenticabili della tifoseria bianconera.

Di seguito le parole di Indiani rilasciate nel post partita: “Me lo avessero detto il 9 agosto scorso non ci avrei mai creduto ma è giusto così: lo abbiamo meritato ampiamente, con 78 punti in 33 giornate. Complimenti anche al Poggibonsi che è a 73 e può finire a 76, un punteggio con cui di solito si stravince a 18 squadre, ma hanno trovato noi che abbiamo fatto cose più eccezionali di loro. E’ il mio nono campionato vinto, voglio arrivare al decimo: chissà se sarà possibile“.

Più informazioni su