Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Concittadini a Wembley anche in semifinale

Neanche a dirlo a questi punti sarà loro "dovere" essere di nuovo presenti alla finalissima di domenica prossima per dare l'ultima e decisiva spinta ai nostri ragazzi

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – Italia in finale di Euro 2020. Nessuno si sarebbe mai aspettato questa straordinaria cavalcata che ha portato gli azzurri alla gara più importante. Domenica 11 luglio alle ore 21.00 le strade dell’intera nazione si svuoteranno perché saremo tutti davanti alla Tv, più che mai vicini e come mai uniti per il solito obiettivo, speranzosi di esplodere a fine gara in un grido di gioia che manca dalla vittoria del mondiale del 2006. Per vincere queste finali c’è bisogno di tutti e i tifosi si lasciano andare alle più impensabili superstiziosi, tanto da vestirsi allo stesso modo, sedersi nella stessa sedia e circondati dalle stesse persone della partita precedente.

Chi ha portato bene alla nostra nazionale è stato un gruppo di massesi che contro l’Austria negli ottavi di finale era a Wembley e immortalati dalle telecamere hanno lanciato un gioioso saluto ai familiari a casa. Lo stesso gruppo ha seguito l’esortazione di Voce Apuana e anche ieri sera contro la Spagna è tornato nello stadio londinese (foto) godendosi la vittoriosa lotteria dei calci di rigore. Neanche a dirlo a questi punti sarà loro dovere, ma più che dovere un obbligo nei confronti dell’intera nazione, essere di nuovo presenti domenica prossima, per dare l’ultima e decisiva spinta ai nostri ragazzi.

Di seguito i nomi dei presenti: Stefano Bellè, Gelsomina di Ronza, Guido Tinelli, Francesco Gragnoli, Betty, Giacomo Ambrosini, Marianna Giusti, Gabriele Arduini.

Più informazioni su