Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

L’Alessandria è in serie B. Altra delusione per Biasci

Clamorosa l'occasione capitatagli sui piedi nella ripresa ma vanificata da un miracolo del portiere di casa

Ancora una delusione per l’ex Carrarese Tommaso Biasci che con la maglia del Padova ha solo sfiorato la promozione in serie B conquistata invece dall’Alessandria. Clamorosa l’occasione capitatagli sui piedi nella ripresa ma vanificata da un miracolo del portiere di casa. Il match finale di ritorno del Moccagatta si è concluso infatti a reti inviolate come all’andata . Dopo i supplementari i calci di rigore che hanno visto i grigi imporsi sui biancoscudati per 5-4. Dopo il Como quindi sale in serie cadetta un’altra formazione del girone degli azzurri.

Il tabellino della finale playoff.

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Pisseri; Parodi (121′ Rubin), Di Gennaro, Prestia; Mustacchio, Casarini (70′ Giorno), Bruccini, Celia; Chiarello (70′ Di Quinzio); Corazza (115′ Stanco), Arrighini (81′ Eusepi). A disposizione: Crisanto, Cosenza, Frediani, Gazzi, Crosta, Macchioni, Mora. All. Longo

PADOVA (4-3-2-1): Dini; Germano, Rossettini, Kresic, Curcio; Hraiech (93′ Mandorlini), Hallfredsson (110′ Vasic), Ronaldo; Jelenic (70′ Bifulco), Chiricò (93′ Gasbarro); Biasci (88′ Paponi). A disposizione: Vannucchi, Merelli, Pelagatti, Biancon, Andelkovic, Firenze, Nicastro, Cissé. All. Mandorlini

Arbitro Matteo Marcenaro di Genova (assistenti Laudato-Ceccon)