LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Champions Asia, l’Al Hilal di Bacci in campo nonostante 15 positivi

La confederazione non concede il rinvio del match ai vincitori del campionato saudita. Tra i contagiati anche l'ex Juventus Sebastian Giovinco

Più informazioni su

Nella Champions League asiatica è stata presa una decisione piuttosto inaspettata. I vincitori del campionato saudita dell’Al Hilal, squadra allenata da Razvan Lucescu e dal massese Cristiano Bacci, nonostante avessero in rosa quindici giocatori e sei membri dello staff positivi al Covid (tra i quali l’ex Juve Sebastian Giovinco) hanno giocato comunque contro gli iraniani dello Shahr Khodro.

La scelta è stata presa della Confederazione asiatica sulla base del fatto che la squadra di Bacci aveva altri 14 elementi a disposizione. Così mister Lucescu per completare la panchina ha dovuto ricorrere ai ragazzi delle giovanili. Morale della favola, oggi la squadra è scesa in campo e nonostante la formazione più che rimaneggiata è riuscita a strappare un eroico 0-0 , risultato che le ha concesso di mantenere la prima posizione nel girone e qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta.

Fonte: www.repubblica.it

Più informazioni su