LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Torna a maggio il Gp “Industrie del Marmo”, 170 ciclisti attesi a Carrara foto

Fervono i preparativi per l’organizzazione della tradizionale corsa ciclistica a cura dell'associazione “Fausto Coppi”

CARRARA – Fervono i preparativi per l’organizzazione del 33° G.P. “Industrie del Marmo”, la tradizionale corsa ciclistica che si disputerà sulle strade di Carrara domenica 8 maggio. La gara fa parte del calendario internazionale riservato alla categoria “Under 23” e torna alla ribalta dopo due anni di assenza a causa della pandemia.

Il tracciato della corsa si sviluppa, come è noto, su un circuito di circa 43 km., con un dislivello di 350 m., da percorrersi quattro volte per un totale di circa 175 km., con undici passaggi dal centro cittadino. Un percorso, dunque, impegnativo ma, per la sua variabilità topografica, non precluso a nessuna tipologia tecnica dei corridori.

Si prevede la partecipazione di circa 170 atleti, suddivisi in 28 squadre delle quali 6 straniere.
Gli sportivi carraresi saranno certamente lieti di poter seguire lungo tutto il percorso lo svolgimento della gara che in ogni sua parte presenta momenti di vivo interesse e di spettacolare attrattiva. Essi potranno applaudire i corridori al vibrante momento della partenza da Marina e quando il gruppo compatto si animerà con le prime pedalate, risalendo il viale XX Settembre allungandosi in una fila serpeggiante.

Numerosi e rumorosi negli incitamenti saranno gli spettatori che raggiungeranno i Ponti di Vara ove è posto, ad ogni passaggio, il Gran Premio della Montagna appena fuori dalla galleria del Crocifisso. Una ripida discesa porterà poi i corridori all’attraversamento di Carrara, dove li
accoglierà una folla calorosa e festante, mentre il percorso del Viale XX Settembre in direzione Marina sarà certamente teatro di una serie di scatti spettacolari. Gli spettatori seguiranno l’evento nelle postazioni preferite: ogni tratto di strada potrebbe risultare decisivo per la vittoria finale.

La “Fausto Coppi”, società organizzatrice, ha proceduto all’allestimento della manifestazione con la consueta cura e competenza, contando sul patrocinio dell’amministrazione comunale e sul concreto sostegno delle aziende che sponsorizzano l’evento sportivo.