Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ginnastica ritmica, la stella carrarese Martina Rocchi è vice campionessa d’Italia foto

La ginnasta "Senior" si è presentata al Palapaternesi di Foligno con due esercizi di altissimo valore tecnico, già plurimedagliati nelle precedenti fasi regionali e interregionali

Più informazioni su

CARRARA – E’ di Carrara la stella della Ginnastica Ritmica Albachiara, squadra neopromossa in serie B per l’anno sportivo 2022. Martina Rocchi, classe 2003, si allena e vive a Borgo a Mozzano (Lucca) e lo scorso fine settimana, al Palapaternesi di Foligno, si è comportata da vera protagonista raggiungendo uno dei traguardi più ambiti da tutto il panorama nazionale. Il Campionato Italiano di Specialità, competizione del circuito Gold FGI, vede scontrarsi le migliori ginnaste d’Italia sui singoli attrezzi: fune, cerchio, palla, clavette e nastro. Per ogni attrezzo è prevista sia la fase di qualifica, in cui vengono selezionate le migliori 8 ginnaste, che la fase finale utile all’assegnazione del titolo campione.

Rocchi, ginnasta Senior, si è presentata in terra umbra con due esercizi di altissimo valore tecnico, già plurimedagliati nelle precedenti fasi regionali e interregionali.

La sua gara inizia con l’attrezzo cerchio. Nessuna imperfezione in un minuto e mezzo di pura suspence che le vale il quinto punteggio provvisorio. Nella finale avvincente si scontrano avversarie blasonate, sono tutti nomi di serie A. La portacolori del sodalizio lucchese, concentratissima, conferma la quinta piazza con 19.050, è prima fra le toscane.

Il giorno seguente è il turno delle qualifiche con le clavette. Rocchi scende tra le prime e grazie ad un’esecuzione eccellente domina sulle 29 ginnaste presenti, accedendo così con il primo punteggio all’ultima fase. In finale da favorita, sulle note di “Burlesque”, sigla un ottimo 19.750 aggiudicandosi il titolo di vice Campionessa d’Italia sul secondo gradino del podio.

“Siamo molto contente per il risultato raggiunto – racconta Elisa Quilici, coach di Albachiara – Martina si allena tutti i giorni con grande sacrificio e costanza. Oltre ad avere una capacità d’attrezzo straordinaria, riesce a tirare fuori il meglio di sé da situazioni più difficili”.

Insomma, una medaglia che dopo anni di sacrifici, conferma la continua crescita tecnica e caratteriale.

 

Più informazioni su