Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La My Rhythm non si ferma, ora gareggia in “broadcast”

"Un'esperienza sicuramente particolare, anche faticosa per noi giudici, che tramite video dobbiamo valutare con ancor più attenzione rispetto alle giurie "ordinarie"

In attesa di tornare finalmente a gareggiare in pedana dal vivo la scuola di ginnastica ritmica di Carrara “My Rhythm” si esibisce “on line”. Dopo i grandi successi ottenuti nel 2020 a Chambery dalla delegazione giallo-nera capitanata dalla coach Elena Quadrelli e dall’ufficiale di gara Martina Opuratori, quest’anno sulla”pedana virtuale” della quarta edizione del torneo internazionale “Open Yves Barboussat”, per la prima volta con il format “broadcasting” on-line, sono state le giovanissime Allieve Francesca Bertoneri e Margherita Menconi, che si sono distinte per la loro “pulizia esecutiva” e dimostrando grandi miglioramenti rispetto agli scorsi mesi, apprendendo nuovi e complessi elementi rispetto al programma tecnico della scorsa stagione, nonostante lo svolgimento degli allenamenti quasi esclusivamente tra le mura domestiche, ottenendo rispettivamente primo e secondo posto tra le allieve Livello F. Le gare, trasmesse su Youtube gli scorsi 3 e 4 aprile dal Club francesce organizzatore AebGym, hanno viste impegnate duecentoquarantatre ginnaste provenienti da tredici Paesi.

“Un’esperienza sicuramente particolare, anche faticosa per noi giudici, che tramite video dobbiamo valutare con ancor più attenzione rispetto alle giurie “ordinarie”. Indubbiamente un bello stimolo per le giovanissime ed un format “Covid-free” che la nostra società condivide pienamente in questo difficile e complicato momento. Ci piacerebbe infatti riprendere ad allenarci in presenza a pieno ritmo, magari all’aperto, e riaccedere alle palestre comunali e provinciali anche e soprattutto per realizzare materiale video che ci permetta di avere un confronto con altre realtà italiane e non solo, ma in assoluta sicurezza.”