Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Apuania TT , tutto ok in Sardegna

Gialloazzurri di nuovo in campo domani pomeriggio al Palavenza contro Milano

In terra sarda l’Apuania Carrara è tornata a giocare e ha ripreso da dove aveva interrotto, vincendo. Nella settima giornata di serie A1 maschile ha conquistato il suo quarto successo stagionale questa volta per 4-1, dopo i tre 4-0 deli primi tre incontri, sul campo del Tennistavolo Norbello ad Oristano, Il team carrarese ha schierato il russo Aleksander Shibaev, Mihai Bobocica, il russo Alexey Liventsov lasciando a riposo Leonardo Mutti,
la squadra sarda rispondeva con Catalin Daniel Negrila, il cubano Jorge Campos e l’ucraino Yaroslav Zhmudenko, riserva Pasquale Vellucci.
Nel primo singolare il russo Aleksander Shibaev dell’ Apuania Carrara ha dominato il primo set contro Catalin Daniel Negrila che nei due successivi lo ha impegnato maggiormente, cedendo di misura, per il definitivo 3a0 (4,8,9) finale. Uno a zero per Carrara. Nella seconda partita si opponevano Yaroslav Zhmudenko e Mihai Bobocica , col portacolori carrarese che completava il suo compito dopo una lunghissima battaglia per il definitivo 3-2 (6,-8,-9,12,10).Due a uno per Carrara. Il quiarto match vedeva di fronte Mihai Bobocica e Catalin Negrila con Bobocica che prendeva il largo e chiudeva il match senza patemi . Tre a uno per l’Apuania Carrara.
Nella quinta partita Shibaev contro il cubano Campos con vittoria ospite per il definitivo 4-1 per l’Apuania Carrara, 12 set a 8 per Carrara.

Non è stato un incontro semplice, sapevamo che la squadra sarda è ben strutturata e noi non abbiamo giocato al meglio,tuttavia abbiamo raggiunto la vittoria, ora necessita concentrarci sulla partita di lunedi pomeriggio alle 18 con Milano al Palasport di Avenza, il campionato è molto lungo e necessita attenzione ad ogni match” dichiara l’allenatore gialloazzurro Alessandro Merciadri.

Tabellino dell’incontro
Catalin Daniel Negrila – Aleksander Shibaev 0-3 (4-11, 8-11, 9-11)
Yaroslav Zhmudenko – Mihai Bobocica 3-0 (11-3, 11-8, 14-12)
Jorge Campos – Alexey Liventsov 2-3 (6-11, 11-9, 11-8, 12-14, 10-12)
Catalin Daniel Negrila – Mihai Bobocica 1-3 (5-11, 12-10, 4-11, 2-11)
Jorge Campos – Aleksander Shibaev 2-3 (7-11, 13-11, 9-11, 11-5, 9-11)