LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Stella d’oro al merito sportivo ai cronometristi ufficiali apuani dopo 63 anni di attività ininterrotta

MASSA-CARRARA – Stella d’oro al Merito Sportivo conferita dal Coni ai cronometristi ufficiali Massa-Carrara. Un riconoscimento che giunge ufficialmente dopo 63 anni di attività ininterrotta, 65 se si considera che la fondazione della sezione risale al 1956 e che l’attribuzione da parte del Coni fa riferimento al 2019. Un percorso, avviato da sette pionieri Marcello Beretta, Sandro Gentili, Giulio Giuliani, Mauro Morotti, Giorgio Prati Enrico Salomoni, Luciano Tonini, che ha visto i crono apuani impegnati in manifestazioni di alto livello agonistico e spettacolare: dalle Olimpiadi ai Campionati mondiali militari di atletica, dalle Universiadi ai Giochi del mediterraneo, dai Golden Gala al Mondiale Rally. E poi ancora i Mondiali di pugilato e di Kich boxing, i Campionati europei di salvamento, le finali nazionali di Giochi della Gioventù e dei Giochi Sportivi Studenteschi e via via tutto il resto delle attività nell’atletica, nuoto, sci, motorismo, vela, pallamano, canoa, ciclismo, equitazione, triathlon, modellismo, kayak, regolarità ed ancora altro; qualcosa anche di irrituale come il varo di una nave dell’Intermarine, la prova di esame per l’assunzione di operatori ecologici dell’Asmiu, gli allenamenti della Carrarese Calcio. La loro terzietà è stata garante anche di record mondiali come quello di continuità nuoto disabili.

E’ un’associazione quella dei cronometristi costituita da donne ed uomini, la cui passione disinteressata ha garantito la continuità di una presenza equipaggiata e competente sui campi di gara con il solo obiettivo di offrire una prestazione indispensabile allo sport amatoriale e professionistico. Sono studenti, pensionati, dipendenti privati e pubblici, insegnanti, medici, ingegneri, imprenditori, dirigenti di banca. La loro è una presenza discreta accanto agli atleti, tanto riservata che, paradossalmente, quando raramente si parla di loro è per evidenziare qualcosa di non perfetto. Migliaia i servizi eseguiti in questo lungo cammino ed oggi la Stella d’oro al merito sportivo è un riconoscimento indistinto al lavoro portato avanti dai circa centrotrenta cronometristi annotati negli anni, negli elenchi della Associazione. Alcuni di loro hanno anche ricoperto ruoli ed incarichi federali: Igor Carpita nel consiglio della Scuola e presidente della Commissione tecnica, Attilio Papini nell’Ufficio di Procura, Paolo Pasquali nella
Commissione di Appello, Luca Sartori Istruttore federale e componente della Equipe azzurra. «Il cronometrista – ci dice il presidente Attilio Papini – assicura il risultato con la certezza della esatta rilevazione del tempo qualunque sia il livello della gara e l’importanza dei concorrenti. La sua soddisfazione è quella di aver condiviso un evento sportivo con tutti coloro che vi hanno partecipato, ciascuno con il proprio compito ed impegno in un equilibrio di contributi garanti della leale competizione sportiva».

L’Associazione “FICr Cronometristi Ufficiali Massa Carrara” è ad oggi composta da: Antognetti Gianni, Baccioli Patrizia, Benedetti Francis, Bergamini Maria Rita, Buzzalini Daniele, Carpita Igor, Della Pina Franco, Ferretti Dania, Manfredini Piero, Manfredini Pietro, Marinari Mirella, Marchini Silvana, Mel Manuel, Mel Pierluigi, Nerbi Corrado, Papini Attilio, Papini Piermarco, Ravioli Claudio, Russo Enzo, Sabadini Sabrina, Salvetti Franco, Sartori Luca, Sozzi Daniele, Sozzi Elisabetta, Sozzi Paolo, Tonelli Claudia, Torrigino Federico e Vanelli Roberto.