LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Tennis Tavolo, Bobocica “re” della Top 10

La manifestazione ha previsto ben cinque partite il sabato e quattro partite nella giornata di domenica, in definitiva un torneo che ha messo a dura prova lo stato fisico e mentale degli atleti impegnati.

Si è svolto sabato 03 ottobre e domenica 4 ottobre a Cortemaggiore (PC), nel totale e pieno rispetto della normativa Covid e del protocollo Fitet, il primo torneo nazionale di tennistavolo con la formula del Top 10 .

Alla gara hanno partecipato due atleti dell’Apuania Carrara Tennistavolo, Mihai Bobocica (foto) e Leonardo Mutti, lo svolgimento della manifestazione ha previsto ben cinque partite il sabato e quattro partite nella giornata di domenica, in definitiva un torneo che ha messo a dura prova lo stato fisico e mentale degli atleti impegnati. Vediamo nel dettaglio come sono andati i due alfieri dell’Apuania Carrara.

Leonardo Mutti, quest’anno al primo impegno agonistico si è ben comportato con sette vittorie e due sconfitte , le vittorie sono state con (Mutti Matteo 3-0; Baciocchi Alessandro 3-0; Bressan Luca 3-1; Cappuccio Marco 3-0; Giovannetti Tommaso 3-1; Bisi Paolo 3-2; Rech Marco 3-1) le due sconfitte sono arrivate dal compagno di squadra Mihai Bobocica per 3 -2 e da John Oyebode per 3 -1, per lui una buona gara considerando come abbiamo detto che era all’esordio agonistico stagionale e un ottimo secondo posto finale.

Mihai Bobocica, reduce dalla vittoria nel torneo di Ochsenhausen nei 9 matches disputati ha riportato otto vittorie (Rech Marco 3-2; Mutti Leonardo 3-2; Mutti Matteo 3-1; Cappuccio Marco 3-0; Bressan Luca 3-0; Giovannetti Tommaso 3-0; Baciocchi Alessandro 3-0; Bisi Paolo 3-2) ed una sola sconfitta contro John Oyebode per 3 -2, con questi risultati alla fine della due giorni ha conquistato il successo nella prima manifestazione ufficiale della federazione italiana tennistavolo dopo il lockdown.

Abbiamo sentito a caldo le prime impressioni del presidente Guglielmo Bellotti “sono molto contento della prestazione dei nostri due atleti Mihai e Leonardo, che permettetemi di dire oltre al lato sportivo sono due seri e bravi ragazzi e siamo ben contenti di averli tesserati con noi , siamo all’inizio di una stagione agonistica partita col freno a mano a causa dell’ emergenza sanitaria che mi auguro sia mantenuta sotto controllo e ci permetta di poter ritornare alla totale normalità”