LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Diciannove anni fa l’addio di Lauro Perini

Il 20 settembre 2001 la scomparsa all'Ospedale di Pisa dell'indiscusso e storico capo ultra' della Carrarese

Il 20 settembre 2001 la scomparsa all’Ospedale di Pisa dell’indiscusso e storico capo ultra’ della Carrarese

 

Oggi sono diciannove anni. Sembra ieri, per chi ha vissuto la Curva Nord di Carrara ai tempi d’oro, vedere Lauro Perini lanciare l’Ari O’, coro dal sapore indelebile che molti tifosi si portano anche adesso sempre nel cuore.
Lauro da combattente se ne andò il 20 settembre 2001, in un letto d’ospedale di Pisa. Pochi giorni più tardi ci fu il commovente giro d’onore del corteo funebre allo stadio, con una Curva Nord piena nonostante il pomeriggio di un giorno feriale.

Lauro è rimasto nel cuore di ogni tifoso azzurro e non potrebbe essere altrimenti. Guardando le vecchie foto di un decennio fa, forse più, il suo ricordo genera malinconia.
Erano sicuramente altri tempi, lo stadio era sempre pieno, la Nord straboccava di tifo e passione. Purtroppo oggi non è più così, per una serie di molteplici motivi.

Noi lo vogliamo ricordare così, inginocchiato davanti alla sua gente, con le braccia alzate verso la sua squadra, verso quella maglia che ha sempre onorato su è giù per l’Italia. Nella speranza che, in nome suo, tutto questo possa tornare.