LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, a breve il ritiro. Calderini resta in azzurro, Valente corteggiato dal Palermo

Si attendono novità sul fronte mercato, dal momento che, della squadra che ha sfiorato l'impresa a Bari in semifinale, è rimasto ben poco

CARRARA – Manca poco all’inizio del ritiro estivo degli azzurri. Trascorso Ferragosto, i giocatori attualmente sotto contratto, insieme ad alcuni giovani della Berretti, si riuniranno con lo staff di mister Silvio Baldini al centro di Luni Mare per una prima fase di preparazione atletica. Nel frattempo si attendono novità sul fronte mercato, dal momento che, della Carrarese che ha sfiorato l’impresa a Bari in semifinale, è rimasto ben poco. Tedeschi in difesa, Pasciuti e Diawara in mediana, Caccavallo e Infantino in attacco. A questi va ad aggiungersi Calderini, che ha trovato l’accordo con la società per il rinnovo, per il quale manca soltanto l’ufficialità.

Per ritentare l’assalto alla Serie B il ds Gianluca Berti avrebbe l’intenzione di mantenere l’ossatura dell’attacco dello scorso anno, motivo per cui si punterà a confermare anche Bentivegna e Piscopo. Sarà più dura invece trattenere Valente, che ha ricevuto una super offerta dal Palermo. Tavano in partenza verso Prato, mentre Maccarone avrà probabilmente un ruolo nello staff tecnico. Le grosse novità interesseranno però difesa, completamente da ricostruire con il solo Tedeschi attualmente in rosa, e centrocampo, soprattutto considerate le probabili partenze di Damiani e Cardoselli.