Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massese beffata: raggiunta al 93° dal Cascina

I bianconeri, in vantaggio dal 27° del primo tempo grazie al gol del nuovo arrivato Mitrotti, sono stati raggiunti all'ultimo respiro dal Cascina. Per i pisani realizza Vaglini su rigore.

Più informazioni su

Cascina-Massese 1-1 (p.t. 0-1)

Cascina: Gambini, Bonfigli, Puleo, Marianelli ., Fatticcioni, Giari, Scaramelli, Susini, Palaj, Giudici, Frati. A disposizione: Banti, Spella, Credendino, Menichetti, Martinelli, Neri, Andolfi, Vaglini. Allenatore sig. Polzella Luca

Massese: Baroni, Giomi, Materazzi, Mitrotti, Benedini, Mussi, Zequiri, Biserni, Kthella, Marcon, Degl’Innocenti. A disposizione: Giacobbe, Di Renzone, Imperatrice, Barattini, Bonni, Manfredi F., Serrago, Vita. Allenatore sig. Gassani Matteo

Abitro: sig. Niccolai Alessandro sez. di Pistoia

Marcatori: 27′ Mitrotti(M), 93′ Vaglini (rig.)(C)

Cascina- La Massese non riesce a trovare la vittoria in questo nuovo anno ed esce dalla trasferta di Cascina con l’amaro in bocca. Un’ora in vantaggio prima di essere raggiunta al 93′ grazie ad un calcio di rigore, trasformato da Vaglini, che sa di beffa.
Una vittoria sarebbe valsa molto più di 3 punti per diversi motivi. Uno dei quali lo stop esterno del Tau Calcio e quindi la possibilità di lanciarsi a meno 1 dai play-off, ma anche per aiutare ad alzare il morale che dopo la batosta di Altopascio sembra essere sotto i tacchi.

Una beffa sì, ma anche buone notizie arrivano da Cascina. La più importante, il gol dell’esordiente Mitrotti. Annunciato questa settimana e subito schierato negli undici di partenza, il difensore ha risposto presente segnando la rete del momentaneo vantaggio apuano al 27′ del primo tempo.
Esordio da titolare anche per Zeqiri che dopo la manciata di minuti giocati contro il Tau Calcio domenica scorsa sul risultato di 4-0, oggi ha avuto la possibilità di dimostrare tutto il suo talento dal primo minuto.

Con i risultati di oggi il Cascina rimane ad un punto proprio dalla Massese che invece arranca a 3 punti di distanza dall’ultima posizione della griglia play-off occupata dal Tau Calcio, oggi sconfitto a Perignano, e dal Fucecchio, vittorioso 4-0, appaiate a 28 punti.

Davanti non si ferma più la Pro Livorno vincente anche oggi per 2-0 contro la Virtus Viareggio e mantiene il distacco di 7 punti sulla seconda della classe, il Fratres Perignano. Brutta sconfitta invece per la San Marco Avenza, dopo la sbornia di Coppa, sul campo del Cenaia.

Più informazioni su