Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Massa capitale italiana dello sport scolastico: arrivano 1400 studenti

Madrina dell'evento la pallavolista Veronica Angeloni. Parteciperanno anche il campione del mondo Roberto Mussi e il ciclista Fabrizio Convalle

Pallavolo, basket, corsa, canottaggio, vela, ultimate frisbee e rugby sono le discipline della festa nazionale dello sport scolastico 2019 organizzata dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca scientifica e il Coni.

Una festa dello sport che vedrà protagonisti 1400 giovani studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia e che li vedrà impegnati per ben quattro giornate, fino a venerdì 24. Le gare si svolgeranno nei parchi, ai campo scuola, allo stadio, nelle palestre e in mare. Solo la scuola più forte si aggiudicheranno i premi finali in ognuna delle specialità sportive individuate dal Miur.

La manifestazione sarà inaugurata lunedì 20 maggio alle ore 18 in Piazza Betti e avrà come madrina d’eccezione la pallavolista apuana Veronica Angeloni, dietro di lei i portabandiera in rappresentanza di ogni regione partecipante all’evento. Tra gli ospiti sportivi più famosi ci saranno: Roberto Mussi, campione del mondo con la nazionale di calcio nel 1982 e il ciclista massese Fabrizio Convalle. La cerimonia si aprirà con il lancio dei paracadutisti che apriranno in volo il tricolore italiano.

Oltre al sindaco di Massa Francesco Persiani parteciperanno gli assessori del Comune di Massa Nadia Marnica  all’Istruzione, Paolo Balloni allo sport, Amelia Zanti al sociale, disabilità e pari opportunità; Donatella Buonriposi dirigente dell’Usp . Ancora In forse la partecipazione del ministro all’Istruzione Marco Bussetti.

Saranno presenti i docenti del distaccamento del provveditorato di Massa Carrara, Lucca e Livorno: Vincenzo Genovese, coordinatore di educazione fisica su Massa;  Giuliana Opromolla, delegata per la logistica; Luigina Fabiani dell’Usp di Livorno e Claudio Oliva di Lucca.