Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Baldini: «Meriti all’avversario. Adesso a Pisa senza paura»

Mister D'Angelo: «Carrarese forte, lo ha dimostrato anche oggi. Mercoledì puntiamo alla vittoria»

Più informazioni su

Termina 2-2 la gara di andata tra Carrarese e Pisa, valida per il primo turno della fase nazionale dei playoff. La Carrarese si porta sul doppio vantaggio con i gol di Bentivegna e Valente, ma si fa clamorosamente rimontare con due reti di testa: prima Masucci, poi Pesenti.
Sfida ancora aperta, ma gli azzurri, se vogliono accedere al prossimo turno, dovranno andare a vincere all’Arena Garibaldi.

Queste le dichiarazioni dalla sala stampa del Dei Marmi:

Bentivegna: “Sapevamo che avremmo incontrato una squadra forte. Potevamo gestire meglio la partita per come si era messa, ma ci rifaremo mercoledì. Certo, c’è del rammarico perché quel 2-0 sarebbe stato utile. Abbiamo però dimostrato di esserci. Siamo consapevoli di essere forti e dobbiamo rimanere tranquilli, proseguendo per la nostra strada. Non dobbiamo pensare al risultato, ma metterci sempre il 100%. Oggi siamo stati noi a dare coraggio al Pisa, questo non deve accadere. Loro sono stati bravi a sfruttare le loro occasioni e noi poco attenti. La mia prestazione? Nel primo tempo ho fatto fatica, ma mi sono rifatto con il gol”.

Mister Baldini: “Dobbiamo metterci in testa che le partite finiscono al novantesimo. Se oggi è andata così vuol dire che anche gli avversari hanno i loro meriti, inutile ogni volta parlare di rimpianti. Il Pisa è una squadra forte che in campionato ha sempre fatto bene. Complimenti alle due squadre, che hanno mantenuto la sfida aperta. Tutto può accadere adesso, ce lo ha insegnato Vercelli. Ce la andiamo a giocare a viso aperto senza paura, e avremo Murolo a nostra disposizione”.

Valente: “Un blackout dopo il 2-0? No, non è in termine adatto. Abbiamo subito 2 gol in un momento particolare, in cui potevamo addirittura andare sul 3-0. Avevamo noi in mano la partita. Il morale è sempre alto, siamo tranquilli. La partita di Vercelli ci ha dato consapevolezza perché era uno scoglio difficile da superare. Ora pensiamo a mercoledì perché tutto può succedere”.

Mister D’Angelo: “Nel primo tempo abbiamo fatto una buonissima partita, abbiamo avuto 3 palle gol clamorose e poi anche l’occasione del pareggio con Minesso. Nel secondo tempo dopo il loro raddoppio abbiamo reagito benissimo e abbiamo pienamente meritato il pari. Chiunque abbia visto la partita può dire che la Carrarese non meritava di stare in vantaggio. Mercoledì cercheremo di vincere, in fondo abbiamo cercato di farlo anche oggi. Non sarà semplice, perché la Carrarese è forte. Ne abbiamo avuto la conferma”.

Più informazioni su