Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, Cesarini torna ai Marmi

Nonostante siano passati cinque anni i tifosi azzurri non hanno mai dimenticato la mimica dell'aquila dopo il suo gol

Più informazioni su

La sua “mimica” è rimasta impressa a fuoco nella mente dei tifosi azzurri. Parliamo di Alessandro Cesarini, attualmente attaccante del Siena ma con un passato prima a Spezia e poi a Savona. E proprio con quest’ultima maglia l’episodio che nessuno a Carrara ha dimenticato. Era esattamente il 3 novembre del 2013 e la Carrarese di mister Braghin affondava ai Marmi contro il liguri che passavano per 4-1. Gli animi erano già accesi ma a rendere ancor piu’ rovente il clima ci penso’ proprio l’attaccante di Follo che, dopo aver segnato la rete del 4-1 , corse sotto la tribuna mimando il volo dell’aquila dello Spezia (foto). Fu la goccia che fece traboccare il vaso di una partita già di per sé delicata: dirigenti e giocatori savonesi fuggirono dalla tribuna, mister Corda sostitui’ Cesarini, ma il Savona fu assediato negli spogliatoi da decine di tifosi azzurri imbestialiti. A distanza di cinque anni Cesarini torna allo Stadio dei Marmi ma non in campo, ironia della sorte proprio in quella tribuna , a causa dell’infortunio al perone subito a Reggio Emilia e dal quale sta quasi rimettendosi.

Il tabellino di quella gara.

Carrarese-Savona 1-4

CARRARESE :Di Vincenzo; Bregliano, Benassi, Teso, Zanchi; Tognoni, Calvi, Belcastro (13’ st Beltrame); Dettori; Merini (29’ st Battistini), Mancuso (35’ st Ademi). A disp.: Bianchi, Videtta, Geroni, Pescatore. All.: Braghin.

SAVONA: Aresti; Spirito (5’ st Carta ), Marconi, Quintavalla (40’ pt Maccarrone ), Giuliatto 5,5; Marras , Agazzi , Gentile , Cattaneo ; Virdis, Cesarini (31’ st Sarao ). A disp.: Boerchio, Rais, Vitale, La Rosa. All.: Corda .

ARBITRO:Lanza di Nichelino .

RETI: 26’ Gentile (S), 33’ Virdis (S), 46’ Mancuso (C); st 6’ Virdis (S), 30’ Cesarini (S).

Più informazioni su