Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

A mister Andreazzoli la Panchina d’Argento 2018

Paradossalmente il tecnico massese è stato esonerato dall'Empoli meno di 10 giorni fa

FIRENZE- Nella giornata di lunedì 12 novembre presso Centro Tecnico Federale di Coverciano, all’interno delle celebrazioni per i 120 anni della Federcalcio e dei 60 anni del Centro tecnico, sono stati consegnati i premi per la Panchina D’oro di Serie A e di Serie B della stagione 2017/2018.

Per quanto riguarda la Serie A il vincitore indiscusso è stato, per la quarta volta consecutiva, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri con 17 voti, contro gli 8 di Maurizio Sarri e di Simone Inzaghi.

Per la Serie B invece, come prevedibile, ha alzato il trofeo il tecnico massese Aurelio Andreazzoli, vincitore lo scorso anno del campionato cadetto con l’Empoli grazie a una incredibile cavalcata. Andreazzoli, 65 anni, ha ottenuto ben 30 voti, 21 in più rispetto ai 9 di Roberto D’Aversa (Parma), e 26 in più rispetto ai 4 del terzo classificato Pippo Inzaghi (Venezia).

Una evidente dimostrazione di quanto il calcio troppo spesso è ingiusto e poco riconoscente, se si considera che il mister massese è stato esonerato dallo stesso Empoli una settimana fa, dopo un inizio negativo caratterizzato da belle prestazioni ma pochi punti all’attivo.

Di seguito le parole del tecnico dopo la premiazione (fonte calciomercato.com), come sempre distinto e diplomatico: “Non è usuale ricevere premi, ma quando li ricevi da una platea di questo tipo assumono un sapore particolare. Ho ringraziato chi ha lavorato con me e la società Empoli, che mi ha dato questa opportunità”