LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pro Piacenza-Carrarese 0-1: Vassallo-gol e gli azzurri tornano ai 3 punti

Con una rete in avvio del laterale destro, la Carrarese saluta al meglio il 2017

Più informazioni su

La Carrarese chiude il 2017 con una vittoria in casa del Pro Piacenza. Gara simile a quella di sette giorni fa contro il Cuneo quella vista al “Garilli”, ma per fortuna questa volta gli azzurri riescono a conquistare l’intera posta.
Come contro i piemontesi, anche oggi, la Carrarese ha trovato il vantaggio nei minuti iniziali, autore del gol lampo è stato però Vassallo e non Bentivegna che ha iniziato dalla panchina. Anche la trama è stata la stessa perché una volta avanti gli azzurri hanno cercato il raddoppio ma allo stesso modo hanno anche rischiato, subendo talvolta la reazione dei piacentini che anche dopo essere rimasti in dieci uomini non hanno rinunciato a cercare di tornare in partita. Solo un Lagomarsini in grande spolvero, super in più di un’occasione e la mira imprecisa dei rossoneri ha permesso ai marmiferi di chiudere con il “clean sheet”.
Il gol a freddo ha sicuramente aiutato la Carrarese che poi ha provato ad amministrare il risultato con qualche brivido ma la cosa importante è che finalmente dopo quattro turni, Tavano e compagni possono tornare a festeggiare una nuova vittoria. Con i tre punti conquistati gli azzurri sono giunti alla lunga sosta di gennaio in piena zona play-off, ora toccherà alla società alimentare i sogni di gloria di mister Baldini e del tifo azzurro in sede di calciomercato.

Il tabellino:

Pro Piacenza: Gori, Calandra, Cavagna (8’st Aspas), Starita (8’st Bazzoffia), Mastroianni, Alessandro, Barba (31’st La Vigna), Ricci, Abate, Battistini, Belotti. A disp.: Bertozzi, Belfasti, Abbate, Avanzini, Messina.All.: F. Pea.

Carrarese: Lagomarsini, Agyei, Maccabruni (15’st Cardoselli), Tentoni, Rosaia, Coralli (41’st Cais), Tavano, Biasci, Benedini, Possenti, Vassallo (33’st Bentivegna). A disp.: Moschin, Benedetti, Cazè, Piscopo, Marchionni, Miele. All.: M. Nardini.

Arbitro: Sig. Alessio Clerico di Torino (assistenti Dicosta & Buonocore)

Reti: 3’pt Vassallo.

Ammoniti: Alessandro, Maccabruni, Possenti, Vassallo, Rosaia.

Espulso: Alessandro per doppia ammonizione.

Angoli: 6-5.

Recupero: 0’/4′ .

Più informazioni su