LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Arezzo-Carrarese: Moscardelli Vs Tavano, derby grandi firme

Il girone di andata degli azzurri si chiude al “Città di Arezzo”

Più informazioni su

Derby con vista play-off quello di domani tra Arezzo e Carrarese.
Due squadre che sono appaiate a ventitre punti ma che stanno attraversando due periodi di forma differenti.
Gli amaranto sono reduci da due derby con Prato e Pisa che hanno fruttatto ben sei punti mentre gli azzurri anch’essi impegnati nei precedenti due turni in derby regionali con Pistoiese e Livorno hanno però raccolto zero punti. Due passaggi a vuoto che hanno fatto scivolare i marmiferi in undicesima posizione e che rischiano di far perdere per strada l’entusiasmo che si era venuto a creare attorno alla squadra, perciò sarà fondamentale non sbagliare domani.
Mister Baldini dovrà reinventarsi la linea difensiva a causa degli infortuni di Cason e Benedetti ma dopo l’ennesima prova deludente della retroguardia azzurra probabilmente il tecnico ci avrebbe messo mano comunque. In mediana sconterà una giornata di squalifica Rosaia, incappato nella quinta ammonizione contro il Livorno.
Dopo l’inizio shock subito contro i labronici bisognerà vedere se Baldini vorrà riproporre il 4-3-3 ma vista anche la coperta corta in mediana potrebbe preferire il più collaudato 4-2-3-1. In porta Lagomarsini si riprende la titolarità dei pali marmiferi mentre la linea a quattro vede molti ballotaggi ma quella formata da Tentoni, Benedini, Cazè e Possenti sembra avere più chance. Agyei e Cardoselli agiranno in mediana, Vassallo, Piscopo e Tavano saranno a supporto di Biasci.
Anche mister Pavanel è alle prese con delle assenze visto che a Ferrario e Criscuolo si sono aggiunti Disanto e Yebli. Recuperano e andranno in panchina Benucci e Cenetti. Gli amaranto dovrebbero confermare il 3-5-2 che si è imposto all’ Arena Garibaldi.

La terna arbitrale:
L’arbitro del match sarà Nicola De Tullio di Bari e sarà assistito da Giorgio Rinaldi di Roma 1 e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1.

L’ ex:
L’ex della gara è l’attaccante Marco Cellini che nelle stagioni 2013/14 e 2014/15 è sceso in campo 57 volte con la maglia della Carrarese, segnando 25 reti.

Qui Arezzo, parola a mister Pavanel:

“Mi aspetto una Carrarese molto agguerrita. Giocano molto offensivi, hanno il secondo attacco del campionato. Sarà un partita dura”

Le quote:

Per i bookmakers con 1,83 è favorito l’Arezzo. Quote più alte per il pareggio (3,35) mentre il blitz apuano è pronosticato a 4,25.

Le probabili formazioni:

Carrarese: Lagomarsini, Tentoni, Benedini, Cazè, Possenti, Agyei, Cardoselli, Vassallo, Piscopo, Tavano, Biasci. All.: S. Baldini.

Arezzo: Borra, Muscat, Varga, Rinaldi, Luciani, Corradi, Foglia, De Feudis, Sabatino, Cutolo, Moscardelli. All.: M. Pavanel.

Più informazioni su