LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

M5s a Serena Arrighi: «Spettacolo poco edificante della politica e deleghe fondamentali ancora vacanti»

«Tra l'altro rileviamo che da questa prima distribuzione sono rimaste escluse deleghe importanti quali: Lavori Pubblici, Commercio, Ambiente, Turismo, Protezione Civile e Polizia Municipale. Visto il periodo estivo sarebbe stato importante assegnare subito deleghe quali Commercio e Turismo»

CARRARA – «Dal giorno del risultato del ballottaggio e fino alla presentazione della traccia di giunta, i partiti dell’attuale maggioranza (PD, Azione, Socialisti) hanno dato vita ad uno “spettacolo pubblico” che riteniamo poco edificante; tutto allo scopo di rivendicare poltrone ed incarichi»: si esprime duramente con un commento piuttosto critico il M5s, sulle recenti nomine della giunta Arrighi. «Appare evidente-prosegue la nota a firma del movimento pentastellato- che il metodo seguito dai partiti di maggioranza per comporre la giunta sia ben poco innovativo e molto discutibile. Prendiamo atto delle scelte fatte ad oggi, anche se siamo ancora molto lontani da una composizione definitiva della giunta e attendiamo come preannunciato l’arrivo un assessore in quota al partito socialista».

Stigmatizzano i pentastellati: «Tra l’altro rileviamo che da questa prima distribuzione sono rimaste escluse deleghe importanti quali: Lavori Pubblici, Commercio, Ambiente, Turismo, Protezione Civile e Polizia Municipale. Visto il periodo estivo sarebbe stato importante assegnare subito deleghe quali Commercio e Turismo».

Non solo, il M5s aggiunge: «Abbiamo poi enormi perplessità in ordine all’indipendenza di alcune figure nominate dalla sindaca Arrighi rispetto alle realtà pubbliche e private con cui andranno a confrontarsi. Desta perplessità-fa notare il movimento grillino- anche la proroga dell’attuale consiglio di amministrazione di Nausicaa Spa. Il 30 Maggio ha segnato il termine del mandato triennale, sia del consiglio di amministrazione che del collegio sindacale, con l’approvazione del bilancio 2021. In quella sede, visto le elezioni imminenti, abbiamo preferito per correttezza istituzionale che fosse la nuova amministrazione a rinnovare le cariche di una società che è centrale per l’attività politica della giunta. Alla luce delle critiche feroci degli ultimi anni e delle promesse della sindaca Arrighi sulla pulizia della città e sulla lotta al degrado- osservano i pentastellati che sostenevano l’amministrazione precedente- ci aspettavamo una maggior prontezza da parte sua e che mettesse immediatamente delle persone di sua fiducia alla guida di un’azienda che costituisce un tassello fondamentale su queste problematiche». Arrivano ugualmente, da parte del Movimento, i migliori auguri per la prima cittadina e la sua squadra: «Nonostante le nostre doverose osservazioni-fanno sapere- comunque auguriamo alla sindaca e alla sua giunta buon lavoro nell’interesse della città».