LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ferrovie dello Stato presenta il piano di sviluppo «ma si scorda di Massa-Carrara»

MASSA – «Pochi giorni fa, a Bruxelles, Ferrovie dello Stato ha presentato un corposo piano di investimenti fondamentali per lo sviluppo del nostro Paese, ma, a un certo punto, guardando la cartina dell’Italia concepita, per i prossimi anni, da Ferrovie, la Toscana viene praticamente saltata, in particolare la fascia di costa. La provincia di Massa-Carrara, unitamente ad altre provincie costiere, verrà lasciata indietro e non vi sarà alcun tipo di intervento». A parlare è Filippo Frugoli, consigliere comunale a Massa della Lega e coordinatore provinciale della Lega Giovani.

«Il danno riguarderà, in particolare, anche i giovani: è sotto gli occhi di tutti quanto i collegamenti tra Massa e Firenze o Massa e Pisa siano complessi ed ogni giorno centinaia di studenti universitari, che devono spostarsi in treno per raggiungere la facoltà, siano costretti a viaggi sorprendentemente lunghi, stretti in vagoni pollaio e con i capoluoghi mal connessi. – conclude Frugoli – Una mancanza di rispetto verso i giovani della nostra Provincia che la Regione, ancora una volta, sembra dimenticare. Giani apra gli occhi e batta i pugni, venga data dignità alle nostre ragazze e ragazzi».