LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«Lungomare, situazione indecente. Rifiuti e immondizia sono il nostro biglietto da visita» foto

La denuncia di Forza Italia Massa dopo il sopralluogo sul lungomare. «Aiuole bruciate dal sole, parchi senza giochi divenuti una savana, ingresso pontile arrugginito e Frigido ancora tappato»

MASSA – Una delegazione del coordinamento comunale di Forza Italia Massa, guidata dal consigliere Comunale Antonio Cofrancesco, ha effettuato un sopralluogo sul lungomare marinello ed ha documentato lo stato di degrado, incuria ed abbandono dello stesso.

Si apre così la nota del coordinamento forzista che a voce del coordinatore comunale Domenico Piedimonte continua: “Prima della Pasqua abbiamo lealmente messo in guardia il Sindaco e la Giunta affinché in questa ultima stagione, nella quale essi governano, non fossero ripetuti gli orrori dello scorso anno in termini di decoro sulla nostra amata Marina di Massa. L’attenzione al turismo doveva essere la priorità. Non avremmo voluto più vedere aiuole bruciate dal sole, parchi senza giochi divenuti una savana, ingresso Pontile arrugginito, Frigido ancora tappato, panchine vergognosamente usurate e talvolta pericolose, immondizia in bella vista all’ingresso delle spiagge, bidoni privati della raccolta rifiuti in bella vista sul lungomare, fermata degli autobus provenienti da Parma  direttamente tra i bidoni dell’immondizia, spiagge libere trascurate e ridotte ad un piccolo fazzoletto insufficiente, pali storti e tante insidie pericolose. Dalle buche sulla pista ciclabile ai cordoli delle aiuole come trappole per i pedoni. La situazione al 27 giugno 2022 – continua Piedimonte – è quella che abbiamo documentato con foto chiare e che sono sotto gli occhi di tutti coloro che fanno una passeggiata sulla costa in qualsiasi giorno della settimana. Semplicemente vergognosa per un comune a vocazione turistica”.

Il dirigente Luca Tonlazzerini, tra i presenti al sopralluogo ci tiene a precisare: “Dopo innumerevoli raccomandazioni, denunce, segnalazioni e suggerimenti immondizia e rifiuti continuano ad essere il biglietto da visita del nostro Comune. L’immondezza sta irrimediabilmente compromettendo l’immagine di Massa  – prosegue Tonlazzerini- ma nonostante le continue lamentele da parte dei cittadini e dei turisti l’amministrazione continua a seguire l’esempio dello struzzo: ignora i problemi! Le persone che vivono o visitano la nostra città si trovano di fronte ad uno spettacolo disgustoso, una situazione ripugnante che, con l’innalzamento delle temperature, è diventata, a causa dei miasmi, dei fetori insostenibile. È questa la città che si meritano i massesi? É questo il modello di turismo che vogliamo promuovere? Di fronte a questo degrado non è possibile restare indifferenti e purtroppo, a malincuore, dobbiamo ammettere che le promesse di decoro fatte da questa amministrazione all’indomani del suo insediamento sono miseramente fallite.”

Chiude la nota di Forza Italia Massa  il consigliere comunale Antonio Cofrancesco che dichiara: “Fino alla fine del mio mandato non mi stancherò di spronare questa amministrazione a fare meglio. La mia funzione di consigliere comunale è impostata sull’ascolto dei cittadini e la raccolta delle loro istanze. Non farò mai mancare la mia presenza sul territorio e ciò che si può migliore continuerò a sottoporlo a questa amministrazione nonostante la sua continua indisponibilità ad un ascolto empatico”.