LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ballottaggio, i socialisti di Carrara saranno con Serena Arrighi

CARRARA – “I socialisti di Carrara saranno con Serena Arrighi al ballottaggio di domenica 26 giugno. Dopo un incontro con la candidata e un’assemblea particolarmente partecipata con i nostri iscritti e militanti, abbiamo deciso di dare il nostro appoggio alla candidata di centro sinistra rappresentando le indicazioni espresse dai nostri elettori perché il voto di domenica sarà fondamentale per il futuro della città che ha vissuto anni difficili, di contrapposizione dura, durante i quali chi ha amministrato ha ascoltato poco e ancor meno ha operato per risolvere i problemi della città”.

Angelo Zubbani ha annunciato così la scelta dei socialisti, che con la loro lista hanno ottenuto un ottimo successo al primo turno, di restare ancorati alla loro storia politica nel centro sinistra.

“Come socialisti siamo coscienti che i tempi non devono farci dimenticare né le nostre radici né la nostra identità di partito della sinistra riformista. A Carrara ci ha sempre guidato la nostra idea di giustizia sociale e il rispetto dei nostri principi e della nostra storia. Sappiamo bene l’importanza del voto di domenica 26 giugno e conosciamo la forza che possiamo esprimere e per giocare la partita nel campo che storicamente ci appartiene”.

La decisione dei socialisti è stata presa al termine di un affollato incontro con Serena Arrighi che ha illustrato i punti più qualificanti del suo programma sui quali si è sviluppato un confronto che ha fatto emergere convergenze su temi concreti che riguardano i diritti dei cittadini, la qualità della vita, dei servizi e i temi più sensibili dell’economia. La candidata ha concordato sulla necessità di ripristinare strumenti di democrazia e di partecipazione come i Consigli dei Cittadini, sulla necessità di elevare la qualità e la disponibilità dei servizi socio sanitari a Carrara, con l’impegno a definire le priorità attraverso il confronto e l’ascolto affinchè le ricadute dell’azione amministrativa siano reali e misurabili.

“Noi – ha concluso Angelo Zubbani – anche con questo incontro, abbiamo dimostrato di credere al confronto, siamo abituati ad ascoltare e ad essere ascoltati con pari dignità per sostenere le nostre priorità che sono fatte di progetti e proposte per la città: serie, concrete e realizzabili con impegno serietà e trasparenza per valorizzare e sviluppare le opportunità che la nostra città offre e che sono state colpevolmente ignorate in questi anni per limiti e impreparazione politica. Inviteremo pertanto i nostri elettori, che ci hanno sempre sostenuto, a votare Serena Arrighi come portatrice dei valori del centro sinistra del quale i socialisti fanno parte”.