Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Azione attacca Caffaz: «No vax, la destra estrema ed ex amministratori fallimentari: la nuova coalizione»

CARRARA – “Caffaz ha messo insieme il diavolo e l’acqua santa, sacrificando il suo progetto politico, le sue liste sull’altare degli interessi dei poteri forti. La coalizione che ha messo insieme si è insultata e offesa fino al giorno prima, non ha una visione comune, unendo ex amministratori fallimentari del centrosinistra e la destra più estrema. Non si fa mancare nemmeno la componente No-vax”. Così in una nota il coordinatore comunale di Azione, Dennis Vatteroni.

“La scelta di Ferri – prosegue Vatteroni – è sintomatica della fine del progetto politico chiamato Italia viva e la ricollocazione sotto la bandiera di Salvini e Meloni, sarà lui a doversi giustificare con i suoi elettori. Vi immaginate una amministrazione Caffaz con Bernardi assessore al sociale, Elvino Vatteroni alla sanità, Vannucci al marmo, Pieruccini alla cultura, Ferri vice sindaco con delega alla legalità, Gianni Musetti alla memoria. Roba da far accapponare la pelle anche ai cuori forti. Alla città la scelta tra una amministrazione Arrighi, antifascista, progressista e riformista e una ammucchiata selvaggia che si è insultata fino a ieri e che inizierebbe a litigare dal primo giorno post elezioni”.