Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Incontro sulla sicurezza idrogeologica: Vincenti, Caffaz, Briganti, Arrighi e Locani saranno presenti

CARRARA – Lo scorso 10 maggio, il Comitato “Marina Si-Cura” aveva inviato a tutti i candidati/e a sindaco di Carrara (tranne Elvino Vatteroni che non aveva ancora ufficializzato la sua candidatura) un documento in cui si sottolineavano le criticità idro-geologiche di Marina di Carrara, soprattutto in rapporto alla foce del Carrione, al piazzale Città di Massa e al futuro ampliamento del porto. «Avevamo chiesto a tutti i candidati/e una risposta scritta, entro il 23 maggio, alle nostre preoccupazioni. È vero anche che, successivamente, abbiamo poi deciso, per rendere meglio edotta la popolazione di Marina di Carrara, di organizzare un incontro alla foce del Carrione per domenica 5 giugno, alle 10.30, con tutti i candidati/e», dicono dal Comitato.

«Ad oggi, il documento da noi inviato ha avuto solamente la risposta di Serena Arrighi, Simone Caffaz e Vittorio Briganti che ringraziamo per la disponibilità e la sensibilità. Gli altri non sono pervenuti. All’incontro del 5 giugno, invece, al momento hanno aderito Rigoletta Vincenti, Simone Caffaz, Vittorio Briganti, Serena Arrighi e Ferdinando Locani. Nei prossimi giorni, ci riserveremo di entrare nel merito delle risposte inviateci, augurandoci che anche gli altri candidati/e ci rispondano e, soprattutto, partecipino alla nostra iniziativa di domenica 5 giugno alla foce del Carrione, ore 10.30 alla quale cogliamo l’occasione di invitare tutti i cittadini di Marina di Carrara, soprattutto quelli alluvionati il 5 novembre 2014. – conclude il Comitato – All’incontro interverranno Claudia Bienaimè (architetto), Riccardo Caniparoli (geologo, consigliere nazionale di Italia Nostra) e Florida Nicolai (già docente universitaria ed esponente del grig). È bene non dimenticare e soprattutto evitare che certe tragedie si ripetano. Prevenire è meglio che curare».