Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Camera (Azione): «Subito un tavolo del centrosinistra a Massa»

MASSA – In vista delle elezioni amministrative 2023, a Massa, il segretario comunale di Azione Alfredo Camera interviene dopo aver letto l’appello pubblico di esponenti del Partito Democratico che chiedono le primarie per la scelta del prossimo candidato a sindaco del centrosinistra. “Troviamo diversi aspetti a nostro parere mancanti in questo documento – dice Camera -: per prima cosa manca una chiara autocritica all’amministrazione Volpi la quale, di fatto pesantemente bocciata dagli elettori, ha consegnato la città alle destre; seconda cosa, le primarie, strumento democratico e partecipativo, hanno senso se prima si delinea un perimetro di coalizione e una base programmatica comune. Chiedere le primarie prima di riunire il tavolo del centrosinistra e aver sviluppato un programma comune è come scegliere i mobili della casa prima di averla costruita. terzo aspetto, il ruolo dei partiti. Troviamo simpatico che a fare appelli sui giornali siano esponenti di spicco di partito, che di giorno organizzano bilaterali tra le forze politiche per condividere percorsi, la notte scrivono documenti. Per noi gli interlocutori sono i segretari di partito, non le correnti dei partiti. Questo modo “originale” di fare politica sui giornali ci sembra un po’ maldestro e confusionario”.

“Quarta cosa – chiude Camera – Azione chiede ufficialmente al segretario del Partito Democratico di riunire il tavolo del centrosinistra, di iniziare un percorso programmatico comune. Un percorso, lontano da populismi e sovranismi che metta al centro le idee per la città del domani”.