Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Nuovi parchi giochi a Carrara, M5s: «Felici che aumentino aree divertimento»

Più informazioni su

CARRARA – Il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle Carrara interviene in merito alle nuove aree divertimento nel territorio comunale: «Siamo ben felici che a breve prenderanno il via i lavori al nuovo parco giochi di Marina di Carrara, nelle vicinanze della scuola elementare Giromini, e di quello ad Avenza in zona La Prada, interventi che portano a tre i nuovi parchi realizzati da questa amministrazione. Vogliamo ricordare come anche gli interventi di manutenzione e ristrutturazione sulle aree gioco esistenti non sono mai mancati – precisano i Cinque Stelle – partendo dal parco Padula passando al Parco Puccinelli, al parco di Bonascola, al Parco della Rimembranza , oltre all’aggiunta in questi anni di vari giochini al parco Puccinelli e la prossima altalena inclusiva che verrà posizionata al parco Taliercio».

«Siamo contenti che le aree per il divertimento dei bambini siano più numerose e quindi più vicine alle famiglie residenti nelle varie aree del territorio, ed in merito a questo sappiamo bene che molto atteso è un parco giochi nella zona di Carrara città; per questo ci siamo sempre interessati affinché si trovasse un’area adeguata e abbastanza centrale, visto che il parco giochi più vicino si trova presso il parco Padula. Vedendo bocciato dalla sovrintendenza qualsiasi intervento in piazza Gramsci, ed essendo l’altra zona interessante piazza S. Francesco, che sarà però oggetto di lavori al sottostante Canal del Rio, la ricerca di spazi e idee progettuali idonee a restituire verde e spazi per giochini su Carrara è continuata senza sosta. – continuano i pentastellati – Purtroppo la mancanza di aree verdi in città è un problema legato alla gestione del territorio che nel tempo non ha mai tenuto conto della necessità di lasciare polmoni verdi e spazi aggregativi all’aperto, andando a cementificare anche quelle poche aree rimaste libere. Una soluzione che è stata sviluppata in un progetto di massima, che restituirebbe alla città sia un polmone verde che un parco giochi inclusivo abbastanza grande, riguarda quella parte del parcheggio del Colombarotto che si affaccia sulle scale che collegano piazza 2 Giugno a via F.lli Rosselli, che permetterebbe di installare giochi per i più piccini al piano, per i più grandi nelle piane sottostanti e creare un polmone verde in centro città».

«Le nuove aree gioco sono un punto di programma che abbiamo attenzionato fin dal primo momento – conclude il gruppo del Movimento 5 Stelle Carrara – e l’investimento per un nuovo parco a Carrara sarà sicuramente un obiettivo da condividere con le altre forze che ci affiancheranno alle prossime elezioni, cercando le migliori soluzioni possibili a questo problema tenendo conto che quella individuata è sicuramente interessante e andrà valutata e condivisa anche con la cittadinanza».

Più informazioni su