Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Asmiu, bordate della Fp Cgil alla Fit Cisl: «Giudicate senza fondamenti»

MASSA – «Non ci stupiscono le affermazioni fatte dal segretario generaledella Fit Cisl Andrea Mannini nei giorni scorsi, rispetto alla vicenda Asmiu. Ricordiamo al segretario della Fit Cisl che l’attribuzione di funzioni alla figura del direttore non è un vezzo politico della funzione pubblica Cgil ma è previsto dal art. 3 del regolamento di Reti Ambiente. È in capo all’amministratore unico la scelta di conferire o meno le deleghe, non certo ai sindacati». La segreteria provinciale della funzione pubblica di Cgil Massa-Carrara torna sulla polemica relative alla vicenda Amiu, rispondendo ad Andrea Mannini.

«Non ci stupiscono perché purtroppo conosciamo bene di che stoffa sono fatti certi sindacalisti mossi da certi principi dai quali, da sempre, prendiamo distanza. – si legge nel comunicato della segreteria – Non ci stupiamo neppure quando una organizzazione come la Fit Cisl interviene a difesa della controparte (Asmiu) contro un altro sindacato confederale, reo di aver denunciato una condizione oggettiva che è sotto gli occhi di tutti. Del resto la Fit Cisl non è nuova a questi comunicati stampa dove si confondono ruoli e competenze, tra i quali ricordiamo quelli  in difesa di Stella Azzurra (che poi finì in liquidazione) e di Nausicaa (dove Mannini accusò la Cgil di voler far saltare l accordo sulla produttività per poi dopo qualche giorno cambiare compleamente posizione). Non accettiamo lezioni da chi pensa di poter giudicare senza alcun fondamento le posizioni della nostra organizzazione quando invece dovrebbe guardare in casa propria».

«Mannini sostiene che la nostra organizzazione sindacale, da sempre, faccia politica e non pensi a tutelare i lavoratori. Ebbene sì, caro Mannini, la Cgil fa politica, nel senso nobile del termine. – prosegue il comunicato – Abbiamo fatto politica anche il 16 Dicembre, quando davanti alle manovre scellerate del governo Draghi, abbiamo indetto lo sciopero generale assieme alla Uil e senza di voi, che avete scelto invece di far finta di non vedere in che condizioni versano il Paese e il mondo del lavoro. Ma rispediamo al mittente le accuse di Fit Cisl quando dichiara che la Funzione Pubblica Cgil “non fa gli interessi dei lavoratori”. La nostra storia è fatta di battaglie per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori e anche all interno dell azienda Asmiu il valore dei delegati della funzione pubblica Cgil è riconosciuto in termini di numero di iscritte e iscritti».

«La Fit Cisl farebbe bene a ricordarselo, prima di criticare un organizzazione dalla quale ha tutto da imparare. Per quanto riguarda Asmiu ribadiamo la necessità di una presa in carico rispetto ad una situazione caotica dell’organizzazione del lavoro che rischia di danneggiare non solo  i/le dipendenti ma anche il servizio reso alla cittadinanza. – conclude la segreteria provinciale della funzione pubblica Cgil – Per le accuse ed illazioni gratuite della Fit Cisl, invece, abbiamo dato mandato ai nostri legali per valutarne la legittimità».