Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Via le transenne davanti al Politeama, Bruschi (Fi): «Dopo 13 anni tutto qua?»

Più informazioni su

CARRARA – “Tutta la città sta osservando la paretina di legno color terra di Siena che ha preso il posto delle più fredde e tristi transenne che da tempo racchiudono l’ormai spettrale politeama Verdi. Pur felici come cittadini di esserci riappropriati di una di una utile fila di parcheggi in piazza Matteotti e leggermente compiaciuti anche del colpo d’occhio più piacevole e meno impattante da un punto di vista estetico, ci chiediamo: ma dopo 13 anni è tutto qua?  Esordisce così in una nota il coordinatore comunale di Forza Italia Riccardo Bruschi a proposito dello storico teatro di Carrara. “Il politeama – prosegue – è una ferita aperta nel cuore di Carrara, né più né meno di prima. Capisco che laddove ci sia una proprietà privata, unita a contenziosi, come al Marble Hotel del casello autostradale, l’altra grande ferita all’orgoglio cittadino, sia difficile per la pubblica Amministrazione intervenire, ma non è impossibile, anzi doveroso! Non ci può essere una piena rinascita della città senza il recupero del Politeama”.

“E’ spontaneo ed immediato anche farsi un’altra domanda – aggiunge il coordinatore di Forza Italia -: l’arretramento delle transenne è un operazione fatta in totale sicurezza? Perchè queste erano state poste, a spese del condominii, con ordinanza del gennaio 2013 n.46 ma da allora non è ancora partito nessun intervento di messa in sicurezza nè sulla parte centrale nè sul lato via Roma dell’immobile. Il sindaco ci deve dire chiaramente e pubblicamente che questa operazione “elettorale”, tutta apparenza e nessuna sostanza, sia effettuata senza pregiudicare la sicurezza dei cittadini”.

Più informazioni su