Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Sanità, un direttore medico per gli ospedali della Lunigiana: ok dal Consiglio regionale

È stato approvato nell'ultima seduta un ordine del giorno presentato dal presidente del gruppo di Forza Italia, Marco Stella

TOSCANA – È stato approvato nell’ultima seduta del Consiglio regionale della Toscana un ordine del giorno, presentato dal Presidente del Gruppo Forza Italia, Marco Stella, per la costituzione dell’Unità Operativa Complessa dell’Ospedale della Lunigiana, articolato sui presidi di Fivizzano e Pontremoli, e per la nomina di un direttore medico di presidio. «Ringrazio tutti i colleghi che hanno espresso voto favorevole, e in particolare il consigliere Bugliani. – afferma Stella – Prosegue il nostro lavoro a tutela della sanità delle aree periferiche e marginali della Toscana. Ringrazio anche i sindaci del territorio per le sollecitazioni e i suggerimenti che ci hanno fatto pervenire, aiutandoci a ottenere questo risultato».

«Non era chiaro – ha spiegato Stella nell’atto presentato – perché, non essendovi alcun limite minimo di popolazione, non sia previsto per la Lunigiana (territorio peraltro di grande estensione territoriale e montano) quello che altre aree della Toscana hanno da sempre». L’ordine del giorno, collegato al bilancio di previsione 2022/2024, impegna il Presidente e la Giunta Regionale «affinché l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest accolga le istanze della stragrande maggioranza degli amministratori locali della Lunigiana e preveda per il Presidio Ospedaliero Lunigiana la costituzione di una Unità Operativa Complessa oltre che la nomina di un direttore medico di presidio, con tutte le autonomie del caso, che risponda direttamente al responsabile della zona ospedaliera».