Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Bernardi all’attacco: «Sindaco assente al funerale di Gianni Dell’Amico»

CARRARA – «Dal disinteresse al silenzio. Segnalo la vergognosa assenza dei rappresentanti dei 5 Stelle all’ultimo saluto per Gianni. Pensavo fosse scontata la presenza della sindaco De Pasquale che invece non si è né visto né sentito». Scrive così Massimiliano Bernardi, di Alternativa per Carrara, riguardo all’assenza del sindaco De Pasquale dal funerale di Gianni, ultras della Carrarese scomparso nei giorni scorsi.

«La morte del tifoso ultras Gianni sembra aver lasciato indifferente i vertici grillini, una scelta fortemente criticata dagli sportivi, dai tifosi e dai cittadini. Ma lui è stato ricordato con i cori, i fumogeni e gli striscioni nel suo ultimo viaggio allo stadio dei Marmi nel pomeriggio di ieri, 14 dicembre, dove la salma del tifosissimo della Carrarese scomparso a soli 55 anni  in un incidente in bicicletta, ha sfilato davanti alla gradinata e alla curva Nord, occasionalmente aperta in tutta la sua capienza contrariamente alle partite di campionato. Seppur assente il sindaco, l’assessore allo Sport Andrea Raggi, che non ha mai brillato per ridare Stadio dei Marmi alla città, e l’assessore al Sociale Anna Galleni, in quanto Gianni fin dalla nascita conviveva con una disabilità motoria che non gli ha mai impedito di portare avanti la passione per la Carrarese, a dare il saluto erano presenti una delegazione ultras dell’Atalanta, gli ex gemellati di Pisa e Reggio Emilia, i tifosi del Pontedera e lo striscione del Cesena.  Gianni Dell’Amico infatti era diventato una vera e propria icona del tifo azzurro riuscendo a fare breccia nel cuore di chiunque lo abbia conosciuto,  – conclude Bernardi – per cui torno a stigmatizzare pesantemente l’assenza del Comune. Ci aspettavamo infatti che il sindaco venisse sul posto per esprimere almeno vicinanza alla famiglia, ma in questa occasione persa per ricordare un cittadino con la passione per la nostra squadra, stroncato da un incidente, i grillini erano assenti come sono stati  assenti in tutto nel corso degli anni del loro mandato amministrativo».