Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

«Alla Fossa Maestra situazione del manto imbarazzante» foto

MARINA DI CARRARA – “Anche alla Fossa Maestra situazione del manto stradale imbarazzante”. È duro l’intervento del giovane rappresentante della Lega Andrea Tosi. “Mi sono recato nella zona in seguito a ripetute
segnalazioni dei residenti – spiega – e quanto ho verificato è a dir poco sconcertante. La situazione è grave. Stando a quanto mi riferiscono alcuni residenti della zona, sono anni che la strada dissestata rende difficoltoso e soprattutto pericoloso il passaggio dei veicoli (soprattutto a due ruote) e il problema è stato più volte portato all’attenzione dell’Amministrazione comunale, evidentemente senza successo. Adesso la situazione è ancora peggiore se si considera che a seguito del taglio di alcuni pini sono state poste a bordo della carreggiata (che ricordo essere a doppio senso di marcia) delle transenne poco segnalate e quindi anche poco visibili, soprattutto nelle ore notturne
considerando anche la scarsa illuminazione della zona. Ad oggi risulta difficoltoso il passaggio anche di un solo veicolo alla volta”.

“Purtroppo – prosegue Tosi – ci troviamo di fronte all’ennesimo problema della stessa tipologia, le transenne appaiono all’amministrazione come qualcosa di risolutivo, quando in realtà non servono nemmeno a risolvere il problema in maniera temporanea. La questione del manto stradale dissestato investe pericolosamente la città in maniera trasversale, da Torano alla Fossa Maestra, da Campocecina ad Avenza, in altre parole girare nel territorio comunale sta diventando impossibile. Come già sottolineato più volte, senza alcun tipo di pregiudiziale, l’amministrazione, oltre a non avere una visione ad ampio raggio per il futuro della città, ha ampiamente fallito anche nella gestione dell’ordinaria amministrazione e non sta garantendo ai cittadini di vivere la loro quotidianità in sicurezza e tranquillità. La giunta, dalla quale stiamo invano attendendo notizie anche sulla Consulta delle politiche giovanili, deve ascoltarci e non fregarsene dei problemi segnalati dai cittadini. La Lega Carrara – Salvini Premier è
da sempre sensibile a tutte le questioni sollevate dai cittadini e cerca sempre di fare tutto quello che ad una forza di opposizione senza rappresentanza in consiglio è consentito fare. Nei prossimi tempi avvieremo un’ulteriore campagna di ascolto della cittadinanza al fine di individuare tutti i problemi che vivono quotidianamente i cittadini e per proporre le più adeguate soluzioni”.