Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ampliamento rete Iliad alle zone montane, la Lega si congratula con l’amministrazione Persiani

Più informazioni su

MASSA – «La segreteria comunale della Lega di Massa si complimenta con l’amministrazione Persiani e in particolar modo con il vicesindaco Andrea Cella e l’assessore Balloni per la firma dei contratti per la disponibilità delle aree di proprietà comunale con cui si avvia concretamente la creazione della rete Iliad che coprirà parte della montagna massese con l’attivazione del servizio entro la metà dell’anno prossimo». Inizia così il comunicato ufficiale arrivato dalla segreteria della Lega di Massa.

«Più volte è stata ribadita la forte necessità di queste zone del territorio di poter avere accesso alle linee telefoniche da cui per troppo tempo sono state escluse: l’iniziativa sarà fondamentale sia per i residenti dei paesi di montagna, che per i numerosi turisti che si avventurano sulle nostre Apuane, soprattutto in caso di emergenza, permettendogli di poter accedere più facilmente ai soccorsi. – continua la segreteria del Carroccio – Purtroppo oggi esistono ancora zone del nostro territorio senza la copertura telefonica che rischiano di subire gravi conseguenze e forti disagi in caso di situazioni emergenziali: questa amministrazione vigilerà affinchè gli accordi presi con Iliad vengano rispettati per permettere di coprire una parte sensibile della montagna, con il proposito in futuro di lavorare affinché questo servizio ormai indispensabile possa essere esteso a tutte le zone del comune che ancora necessitano».

«La Lega si complimenta anche per l’ottimo lavoro svolto dai consiglieri Marco Battistini, presidente della commissione Turismo, Irene Mannini, vicepresidente della commissione Ambiente e Giorgia Garau nelle vesti di ex delegata alle zone montane e da tutto il gruppo consiliare: un lavoro di squadra che ha portato al raggiungimento di un obbiettivo indispensabile che la Lega si era posta di raggiungere e che sicuramente sarà un arricchimento per l’intero territorio comunale».

Più informazioni su