Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Carrara senza piscine, i Giovani Democratici: «Il Comune aggiorni i cittadini»

«Sulla struttura di via Sarteschi nulla si è più mosso, tranne una promessa di un imminente bando per finanziamenti esterni». E su Marina di Carrara da Palazzo Civico fanno sapere: «Martedì la riapertura»

Più informazioni su

CARRARA – La situazione delle due piscine comunali di Carrara preoccupa i Giovani Democratici. “Per quanto riguarda la piscina di Carrara – si legge nella loro nota – ci accodiamo e rilanciamo con forza l’appello proveniente dagli utenti della piscina di via Sarteschi, volto a sollecitare l’amministrazione comunale ad aggiornare sullo stato della riqualificazione di quest’ultima. Come ben noto, nel corso degli ultimi anni, le condizioni della piscina e della struttura sono peggiorate a tal punto da richiedere un intervento pari a circa 1,3 milioni di euro”.

“Dopo la chiusura della piscina – ricordano – avvenuta nel marzo 2020 a causa della pandemia, nulla si è più mosso, tranne una promessa di un imminente bando per finanziamenti esterni che, ad oggi, non è ancora stato presentato, lasciando così la piscina chiusa e creando disagi agli utenti, i quali sono costretti a spostarsi e a usare la piscina di Massa”.

Nel frattempo, sulla piscina di Marina di Carrara, “chiusa da più di mese per alcune verifiche tecniche, non si hanno più notizie, anche se si era parlato di un periodo di chiusura di solo alcuni giorni che sarebbero serviti per completare le operazioni”.

“Ci auguriamo quindi – chiudono i Giovani Democratici – che l’amministrazione comunale, da una parte, proceda alla conclusione delle operazioni di verifica a Marina di Carrara e, dall’altra, aggiorni il più presto possibile sulla questione della piscina di via Sarteschi e sappia dare una data certa per l’inizio dei lavori, per non lasciare che una struttura così importante per la nostra città e i nostri cittadini vada persa”.

Nel frattempo dal Comune di Carrara fanno sapere che il prossimo martedì, 2 novembre, è prevista la riapertura della struttura di Marina di Carrara. I ritardi sarebbero dovuti alla “necessità di trovare una mediazione tra le società, che non si accordavano sull’orario di utilizzo”.

Più informazioni su