Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Azione e Partito Repubblicano: “Pronti a dare il contributo per progettare una Carrara Smart”

Più informazioni su

CARRARA – “Azione e Partito Repubblicano di Carrara sottolineano il grande risultato politico di Carlo Calenda a Roma, dove Azione insieme a Partito Repubblicano e +Europa hanno aderito senza remore al progetto di costruzione di una area liberal democratica, la svolta verso un nuovo modello di centro sinistra, un modello vincente già proposto nella vicina Montignoso dove abbiamo visto premiato lo schema “Lorenzetti” con una coalizione larga e di centro-sinistra che ha travolto le destre senza guardare alle forze populiste”. Così Azione e Partito Repubblicano repubblicano di Carrara dopo i risultati delle ultime elezioni amministrative.

“Calenda – proseguono – con la sua lista, la più votata a Roma, dimostra che competenze, passione e programmi concreti battono qualsiasi slogan populista o sovranista. Calenda ha aperto il suo progetto a livello nazionale e punta a diventare il punto di riferimento dell’area riformista attorno al quale aggregare partiti e liste civiche che guardano alle persone  ed ai contenuti, senza chiedere il voto di apparenza politica ma facendo una proposta alla quale può aderire chiunque ne percepisca la validità dei contenuti e delle persone dovranno metterla in pratica. A Carrara questo progetto moderato e riformista trova nei vertici comunali di Azione, Partito Repubblicano e + Europa una piena adesione e coesione per replicare sul nostro territorio il progetto romano di Calenda. Abbiamo fiducia nelle parole del segretario comunale Brizzi che ha ribadito la linea del Partito Democratico dichiarando fallimentare l’esperienza grillina e negando qualsiasi coinvolgimento dei pentastellati nella prossima coalizione di governo ma è necessario un tavolo programmatico permanente a Carrara che delinei i contorni della colazione e fissi obbiettivi”.

“Il progetto di costruzione di un area liberal democratica posto da Calenda pone obbiettivi ambiziosi – concludono da Azione e Partito Repubblicano -: siamo pronti a dare il nostro contributo ma senza sconti, come ci ha insegnato l’esperienza di Roma, chiedendo discontinuità con l’attuale amministrazione e progettando una Carrara Smart pronta ad affrontare le sfide che il PNRR pone alle amministrazioni comunali”.

Più informazioni su