Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Montignoso: a breve la nomina degli assessori, poi venti giorni per il rinnovo del Consiglio comunale

Lorenzetti: «Spero di fare prima». Il primo cittadino confermato anche alla guida della Provincia di Massa-Carrara: a dicembre le prossime elezioni

MONTIGNOSO – E’ stato praticamente un plebiscito quello che ha riconfermato Gianni Lorenzetti alla guida di Montignoso. Il sindaco uscente ha ottenuto il 73% delle preferenze contro il 14.83% della candidata del centrodestra (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega) Manuela Aiazzi e il 12.94% dell’altro candidato di centrosinistra (Movimento 5 Stelle, Verdi e Montignoso Democratica). Si apre dunque il secondo capitolo di un percorso iniziato cinque anni con sfide vecchie ed altre più recenti da affrontare. Il prossimo passo sarà la nomina degli assessori, che avverrà nei prossimi giorni, poi la convocazione del nuovo consiglio comunale e lo svolgimento della prima seduta con l’insediamento degli eletti e il giuramento del sindaco: venti giorni circa per fare tutto, anche se – anticipa il primo cittadino – si cercherà di stringere i tempi.

Nulla cambia al vertice della Provincia: Lorenzetti rimane presidente almeno fino al 18 dicembre, giorno delle elezioni. In caso di sconfitta alle amministrative il titolo sarebbe passato al vicepresidente e sindaco di Mulazzo Claudio Novoa. A questo punto il cammino da qui alla fine dell’anno sarà semplicemente una prosecuzione di quanto fatto finora, in Comune e in Provincia, con lo stesso uomo al comando.