Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Sanac, situazione inaccettabile. Il ministro Giorgetti deve delle spiegazioni» foto

Il deputato Cinque Stelle Ricciardi: «La nostra viceministra Todde incontrerà i commissari di Sanac e di Invitalia, l’agenzia nazionale che partecipa al capitale sociale di Acciaierie d’Italia, per avere chiarimenti»

Più informazioni su

MASSA – “La situazione della Sanac sta, sempre di più, diventando inaccettabile” commenta così il deputato 5 Stelle massese Riccardo Ricciardi, la questione legata all’azienda con sede anche nella città di Massa, che conta cento lavoratori in attesa di notizie sul proprio futuro. “Abbiamo un’azienda di lavoratori che, da anni, nonostante le incertezze, mantiene una qualità di produzione di prim’ordine. Abbiamo il committente principale, Acciaierie d’Italia (ex Ilva) che, sostanzialmente, sta acquistando non più da Sanac il materiale necessario”.

“La nostra viceministra Todde incontrerà i commissari di Sanac e di Invitalia, l’agenzia nazionale che partecipa al capitale sociale di Acciaierie d’Italia, per avere chiarimenti su questa linea aziendale. La gestione di Acciaierie d’Italia è un dossier di competenza di Giancarlo Giorgetti, ministro allo sviluppo economico della Lega, che deve delle spiegazioni sul motivo per cui si sta mettendo a rischio il lavoro di centinaia di persone, a favore di qualche azienda straniera. Il “Prima gli italiani” è sempre più uno slogan che si usa per fare becera propaganda. Quando si fanno operazioni di questo tipo però – conclude Ricciardi – arrivano prima tutti gli altri”.

Più informazioni su