Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Carichi pendenti e test antidroga ai candidati a sindaco» è la richiesta di Fratelli d’Italia

CARRARA – Il coordinamento comunale di Carrara (Massa-Carrara) di Fratelli d’Italia, in prospettiva delle amministrative 2022 ha deciso di proporre a segretari, coordinatori, commissari dei partiti, candidati a sindaco e consiglieri comunali: «di rendere pubblici, almeno un mese prima delle elezioni, i loro certificati del casellario giudiziale e certificati dei carichi pendenti nonché un test antidroga, da ripetersi poi mensilmente in caso di elezione, vincolando l’eventuale positività alle dimissioni. I cittadini debbono sapere a chi affideranno il futuro della città e dei loro figli. Per quanto ci riguarda, siamo pronti, perché noi possiamo guardare la gente negli occhi.»