Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Degrado a Fossone, quei fanghi sospetti meritano verifiche» foto

Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Vittorio Fantozzi in visita a Carrara per due sopralluoghi. In centro preoccupano i ritardi per i lavori sul Carrione. E sul Monoblocco: «Vogliamo conoscere il futuro della struttura». Baruzzo: «Allarme incendi da non trascurare»

Più informazioni su

CARRARA – Lo aveva annunciato due settimane fa il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi: “Le situazioni al Fossone e del Carrione sono da porre immediatamente all’attenzione della Regione faremo sopralluoghi per ascoltare residenti e imprenditori”. Così è stato. Questa mattina, accompagnato dal coordinatore comunale di Fratelli d’Italia Lorenzo Baruzzo, Fantozzi ha fatto visita a due delle zone del territorio comunale che nell’ultimo periodo hanno sollevato le preoccupazioni dei residenti. La prima è quella di Fossone, nell’area dei campi sportivi, dove gli abitanti, anche attraverso una raccolta firme, hanno richiesto l’analisi dei terreni per verificare che i fanghi presenti nel sottosuolo non siano inquinanti. “Lo stato di degrado della zona – ha detto Fantozzi una volta effettuato il sopralluogo – è qualcosa di preoccupante sia sul piano della sicurezza che su quello dell’igiene pubblica. Sorprende, e lo dico da ex sindaco, che si lascino in queste condizioni aree abitate. E oltre all’aspetto di area incolta, che somiglia quasi ad una giungla, c’è anche il problema legato al sottosuolo dell’area. A questo proposito, ci stiamo muovendo per valutare se richiedere un’analisi di questi terreni”. E secondo il coordinatore comunale Lorenzo Baruzzo, un aspetto da non trascurare è quello legato ad un possibile allarme incendi. “Le sterpaglie e la boscaglia preoccupano anche per questo, oltre a rappresentare una situazione di degrado urbano e faunistico”.

La seconda questione calda è quella che riguarda Carrara centro, nell’area che da zona Vezzala arriva alla Conad. Qui i residenti sono preoccupati per le tempistiche dei lavori sul Carrione. “Dobbiamo capire il perché di questi ritardi – ha detto Fantozzi – e soprattutto come si intende procedere, visto che ci troviamo alle porte dell’autunno e c’è il rischio che il maltempo possa nuovamente travolgere la zona. Tra l’altro – ha ricordato – i lavori sono finanziati da fondi regionali”.

Il consigliere ha confermato il suo impegno in Regione per mantenere alta l’attenzione sulle due tematiche, assicurando di procedere con interrogazioni e interpellanze. Accanto a lui, Baruzzo ha fatto sapere che il gruppo regionale sarà presente a Carrara almeno una volta al mese: “Questo è il modus operandi di Fratelli d’Italia, quello di andare direttamente sulla problematica. Siamo abituati a fare politica in mezzo alla gente e per la gente. La presenza del consigliere Fantozzi qui ne è la dimostrazione. Nei prossimi mesi il partito continuerà ad essere presente sul territorio, partendo dal basso e non di certo coinvolgendo i poteri forti”.

Il coordinatore comunale ha poi riacceso i riflettori sulla questione Monoblocco. “E’ un altro problema all’ordine del giorno del gruppo di Fratelli d’Italia in regione. Vogliamo conoscere il futuro di questa struttura e trovare una soluzione ad altre problematiche legate a recenti fatti di cronaca. Mi riferisco all’episodio della persona “dimenticata” nel reparto di cure oncologiche poiché non c’era un’ambulanza a disposizione per riportarla a casa”. Di qui la proposta: “Abbiamo pensato di fare richiesta di un servizio apposito che preveda che le ambulanze che accompagnano i malati in struttura rimangano in loco, senza doveresi allontanare per altri servizi. Non vogliamo che si ripetano episodi del genere, soprattutto quando vedono protagonisti persone fragili”.

Più informazioni su