Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Siringhe, preservativi e rifiuti abbandonati a due passi dai parchi. Intollerabile»

Gianni Musetti (FI) denuncia il degrado a Carrara: «Sembra una sorta di Scampia Apuana dove tutto è consentito»

CARRARA – «Bonascola, la provinciale, Melara, lo stadio, sembrano diventate la periferia della periferia. Una sorta di Scampia Apuana dove tutto è consentito. Siringhe, rifiuti di ogni genere abbandonati per strada sui marciapiedi, preservativi usati a un metro dai giochi dei bambini». Gianni Musetti, esponente di Forza Italia Carrara, denuncia così le situaziono di degrado sparse in vari angoli di Carrara.

«Una cosa intollerabile che persiste da mesi, con una raccolta porta a porta che salta le giornate di ritiro o cambia improvvisamente il conferimento dalla sera alla mattina. – continua Musetti – Nessuno a pulire per strada, ma soprattutto nessuno che sistema e pulisce i parchi dove giocano i bambini».

«Per non parlare del campo del bonascola, completamente abbandonato a se stesso. Una struttura sana e moderna ma completamente in casa dalla vegetazione. – conclude Musetti – Sembra il parco di “io sono leggenda”. E nonostante le ripetute segnalazioni al Comune, nessuno viene a pulire. Via provinciale e via Piave, ormai i marciapiedi sono impraticabili dai rifiuti abbandonati».