Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Fontane chiuse in estate per manutenzione». A Massa scatta la polemica

«Le ripetute chiusure hanno colpito le famiglie che faticano a pagare le bollette, comprese quelle di Gaia»

Più informazioni su

MASSA – Il gruppo “Massa città in Comune” entra a gamba tesa sulla questione della chiusura di alcune fontane nel comune di Massa (Massa-Carrara): «Le fontane alla Rocca e al Cristallo sono chiuse da oltre dieci giorni senza che l’amministrazione Persiani si degni di spiegarne le ragioni a coloro che ne usufruiscono. Generici cartelli che indicano una presunta manutenzione sono stati affissi senza avvisare né sull’inizio dei lavori né sulla fine degli stessi. La chiusura delle fontane pubbliche è una costante amministrativa di Persiani e delle destre; nell’ultimo anno e mezzo ripetute chiusure delle fontane hanno colpito le famiglie che faticano a pagare le bollette compresa quella di Gaia e non possono permettersi l’acquisto di acqua in bottiglia.»

«Persiani deve indicare la data di riapertura delle fontane alla Rocca e al Cristallo perché non è giustificabile una chiusura di dieci giorni come manutenzione ordinaria. Chiediamo all’assessore Guidi e al dirigente Della Pina: la chiusura è collegata alla determina del 26 giugno scorso che affidava a una ditta di Massa la manutenzione delle fontane pubbliche? Se così fosse abbiamo la sensazione che la ditta in questione non sia all’altezza dell’incarico ricevuto e dovrebbe essere revocato l’affidamento delle manutenzioni delle fontane pubbliche di Massa. Negare l’accesso gratuito all’acqua, come sta facendo questa casta di destra che amministra Massa, aumenta le diseguaglianze soprattutto in una fase economica che sta spingendo fasce sempre più ampie di popolazione verso la povertà.»

Più informazioni su