Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Marciapiedi e strade, interventi del Comune insufficienti a garantire la sicurezza di veicoli e pedoni»

Più informazioni su

CARRARA – “Lo stato di manutenzione delle strade e dei marciapiedi presenti nel Territorio del Comune di Carrara è da sempre oggetto di numerose critiche nei confronti dell’Amministrazione comunale; gli interventi di maquillage messi in opera di recente, anche se migliorativi di alcuni tratti di viabilità, risultano del tutto parziali e non sufficienti a garantire la sicurezza della circolazione dei veicoli e dei pedoni”. Ad esprimere il disappunto sulla gestione degli interventi di rifacimento delle asfaltature è Lorenzo Lapucci, consigliere comunale di minoranza che in una nota manifesta perplessità sulle decisioni assunte dall’amministrazione: “Nelle ultime settimane – dice – abbiamo assistito al rifacimento degli asfalti di alcuni tratti del Viale XX Settembre, di Viale Galileo Galilei e di Viale Colombo, interventi doverosi considerata l’importanza delle tre arterie stradali ma non sono state ancora risolte le situazioni di notevole pericolo presenti in alcune strade di Marina Carrara”.

Il consigliere ricorda che “dai lavori della Commissione lavori pubblici era stato accolto il principio di intervenire con priorità ed urgenza in quelle situazioni, individuate dagli uffici comunali, che presentano livelli di pericolosità elevata per la circolazione dei veicoli e dei pedoni” e a tal proposito aggiunge: “dopo il rifacimento degli asfalti in un tratto di Via Genova, necessari per la rimozione dei dossi causati dalla presenza della radici degli alberi, nelle strade limitrofe che presentano la stessa pericolosa problematica nulla è stato ancora fatto”.

Lapucci prosegue stilando un elenco di strade su cui intervenire rapidamente: “Occorre prevedere con urgenza al ripristino di condizioni di sicurezza della circolazione veicolare e pedonale del tratto finale di Via Nazario Sauro, Via Volpi, Via Garibaldi, del tratto di Viale Colombo tra via Rinchiosa e Viale XX Settembre e dell’area antistante il campo scuola; in queste strade è messa a dura prova la resistenza delle sospensioni delle automobili ma, cosa ancora piu’ grave, l’incolumità fisica di motociclisti, ciclisti e pedoni che rischiano giornalmente rovinose cadute percorrendo dei percorsi ad ostacoli tra giganteschi dossi”.

Il consigliere conclude rivolgendosi all’Amministrazione comunale auspicando “una pronta risoluzione della problematica”. “Invito l’amministrazione ad intervenire prontamente – chiude -, la problematica è nota e lo stesso assessore Raggi aveva assicurato interventi risolutivi, non si può continuare a procrastinare nel tempo la messa in sicurezza di strade e marciapiedi tanto centrali e frequentati”.

Più informazioni su