Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Alberti (Pd): «Via Mura della Rinchiostra esempio della trascuratezza dell’amministrazione»

MASSA – «Se si può citare una delle numerose strade cittadine come esempio di trascuratezza e disinteresse dell’amministrazione comunale questa è via Mura della Rinchiostra». Scrive così Stefano Alberti, consigliere comunale di Massa con il Partito Democratico, nella sua interpellanza presentata per mettere luce sugli elementi di degrado della strada che costeggia il parco della Rinchiostra.

«La strada è molto transitata e su di essa affacciano oltre alle residenze private importanti luoghi di utilità pubblica: la scuola elementare C.Collodi e il parcheggio pubblico adiacente, un impianto sportivo e l’ingresso di Villa della Rinchiostra. – continua Alberti nella sua interpellanza – Purtroppo il degrado regna sovrano: segnaletica orizzontale scomparsa, il dosso davanti alla scuola manca di alcuni pezzi, il parcheggio pubblico (tra l’altro utilizzato da moltissimi furgoni come parcheggio aziendale) ridotto a discarica con vegetazione infestante che ha ricoperto aiuole e aree verdi con cassonetti fuori uso e traboccanti di immondizia; metà strada rimane al buio in quanto diversi pali della luce sono sormontanti da piante rampicanti fino al corpo illuminante (lampadina) impedendone una corretta illuminazione. Infine, da segnalare le diverse piante del parco della Rinchiostra che fuoriescono dal muro di cinta aggiungendo disagi al transito veicolare e pedonale».

Alberti chiede se l’amministrazione Persiani «intenda intervenire per garantire i necessari lavori per ridare dignità a via Mura della Rinchiostra e prevedere la realizzazione anche in questa zona di cassonetti interrati».