Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Contro ogni tipo di infiltrazione mafiosa». Tappa a Marina di Carrara per l’iniziativa di Fdi

MARINA DI CARRARA – Ha fatto tappa anche a  Marina di Carrara (Massa-Carrara) la manifestazione nazionale dei Dipartimenti “Tutela Vittime” e “Legalità e Sicurezza” di Fratelli d’Italia, organizzata in varie città della Toscana dai responsabili regionali Ilaria Michelucci (Tutela Vittime) e dal carrarese Lorenzo Baruzzo (Legalità e Sicurezza), denominata “Onda tricolore: contro le mafie abbattiamo il muro del silenzio”.

Baruzzo, che dopo aver  partecipato alla manifestazione a Firenze nella mattinata di sabato 19 ha organizzato un presidio contro le mafie a Marina di Carrara in viale Vespucci, si ritiene soddisfatto della riuscita delle manifestazioni in Toscana, ringrazia tutti i coorganizzatori e partecipanti e, dopo aver portato i saluti dell’on. Wanda Ferro (componente della commissione parlamentare antimafia) focalizza l’attenzione sul fenomeno delle infiltrazioni mafiose nel tessuto economico sociale di varie Città della Toscana; dalla ‘Ndrangheta che sembra aver avuto rapporti con esponenti del Pd toscano «che fino a sentenza definitiva riteniamo  innocenti –  dichiara  – ma, ci ha sorpreso il fatto che proprio nei giorni immediatamente precedenti all’uscita sulla stampa dell’indagine, il Pd e la sinistra abbiano bocciato la proposta presentata dai consiglieri regionali di Fratelli d’Italia dell’istituzione di una commissione permanente di studio sulle infiltrazioni mafiose. Alla silente mafia cinese che avendo a disposizione  ingenti capitali sembra riciclare denaro “sporco” rilevando attività economiche degli italiani in difficoltà tartassati da un Governo cannibale, alla mafia nigeriana dedita allo spaccio delle sostanze stupefacenti e  sfruttamento della prostituzione, quindi – conclude  Baruzzo – Fratelli d’Italia terrà sempre alta l’attenzione e si batterà sempre contro ogni tipo di infiltrazione mafiosa.»