Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«L’assessore Forti ha deciso che anche quest’anno non ci saranno eventi estivi»

Più informazioni su

CARRARA – “Probabilmente l’assessore Federica Forti ha deciso che anche quest’anno gli eventi estivi non si terranno. Il  commerciati e i ristoratori sono già preoccupati perché anche se la situazione epidemiologica è lontana dalla stabilità, sembra comunque  sotto controllo, ma l’Amministrazione 5 Stelle come al solito ha scelto di non correre rischi”. E’ l’attacco del commissario provinciale della Lega Nicola Pieruccini al Comune di Carrara e all’assessore alla cultura Federica Forti. “La Lega Salvini Premier – si legge ancora nella nota – critica a 360 gradi  la mancanza oggettiva, come per la scorsa estate, degli eventi estivi che avrebbero richiesto  infatti una programmazione di mesi, a meno che vengano decisi potenziali provvedimenti emergenziali dell’ultimo minuto”.

“La Lega è già a conoscenza – prosegue Pieruccini – che il Comune fatica, dal punto di vista logistico ed organizzativo, a sostenere le manifestazioni che si svolgono sul suo territorio, accade purtroppo con questa amministrazione da quando si è insediata per la paura di assumersi le responsabilità sulla sicurezza che, aggravate dall’emergenza sanitaria, hanno fatto letteralmente abdicare i nostri amministratori non solo al proprio ruolo di promozione, ma anche  dal compito di coordinare tutte le associazioni che operano sul territorio. Il piatto piange e la maggioranza grillina, che guida la città, se ne frega. I 5 Stelle non tremano per non aver allestito un cartellone di manifestazioni estive  tradendo la fiducia e le aspettative dei residenti e dei turisti perché sanno che per loro la partita politica è già persa. Siamo ormai a metà giugno e cittadini, commercianti, imprenditori e ristoratori, oltre ai turisti, si chiedono se e quando ci saranno eventi da poter rallegrare le serate dell’estate 2021 e soprattutto se ci sarà lo spettacolo pirotecnico  di Ferragosto. La risposta è che siamo in presenza di un’amministrazione ferma, senza idee e senza una guida, capace di raccogliere solo sfiducia, che latita rispetto alle iniziative in grado di favorire economia e turismo. Di qui a qualche settimana il sindaco e la sua maggioranza non potranno che scrivere una sola parola in calce all’estate 2021 : fallimento”.

E riguardo a Imm, Pieruccini sottolinea come la “sciagurata situazione della società e l’avversione ormai nota verso ogni forma di partecipazione da parte dei 5 stelle non produrrà alcun evento fieristico, tutto ciò senza preoccuparsi  dei disagi di chi ha problemi di recuperare i mesi da fame trascorsi”.

Più informazioni su