Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Azione, Partito repubblicano e +Europa: tutti uniti alle amministrative di Carrara

CARRARA – Obiettivo dell’iniziativa dei tre gruppi è «dare un contributo con le nostre idee ad un’area politica e dare un programma alla città nel medio e lungo termine», che si muove su tre punti cardine: «competenze e progetti chiari per uno sviluppo sostenibile, rinnovamento della classe politica e dei gruppi dirigenti e trasparenza amministrativa. Infine, ci muoveremo insieme seguendo il punto cardine che è la partecipazione dal basso.
Siamo contrari a ogni forma di populismo e sovranismo, riteniamo che il progetto politico dei Cinque stelle
e l’amministrazione De Pasquale abbia disatteso la fiducia degli elettori non avendo saputo mantener fede
alle tante promesse elettorali e lasciando una città senza progetti e idee per il futuro».

«Lo scopo – proseguono le parti – è che questa iniziativa diventi una piattaforma politica aperta al contributo di tutti i cittadini che hanno idee e voglia di partecipare al progetto di una città di Carrara che guardi al futuro senza rimanere
impantanata nelle vecchie logiche del passato, condividendo valori e principi che corrispondano poi alle
azioni.»

Smart city, transizione ecologica, mobilità integrata, rilancio del turismo, potenziamento della sanità
territoriale, porto e portualità, cave, bonifiche e rilancio dell’economia dalle piccole attività all’industria 4.0.

«Storia e rinnovamento Partito Repubblicano, + Europa ed Azione – concludono – mettono a disposizione una piattaforma laica, riformista, europeista e progressista dove discutere questi temi per individuare le priorità
d’intervento per definire gli obiettivi e partire dai contenuti per poi definire il perimetro dei contenitori.
Incontri fissati ogni decade per lavorare per la città partendo dal tema della Smart City che riassume una
nuova visione di rinnovamento dove la Città insieme al capitale umano, ambientale e sociale, vengano
valorizzati.»