Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

La minoranza di Mulazzo: «Novoa spieghi quanto è costata l’installazione di Lusuolo»

MULAZZO – «Quando abbiamo visto, per la prima volta, l’installazione posta sul castello di Lusuolo, siamo rimasti a dir poco perplessi.  Un cerchio tondo, luminoso, qualcosa che assomiglia ad un’astronave, posto su un antico maniero che domina la valle. Un castello di pregio, al quale basta un faro per splendere della sua medievale bellezza». Così la minoranza all’interno del consiglio comunale di Mulazzo chiede spiegazioni all’amministrazione sull’installazioni del castello di Lusuolo, frazione di Mulazzo.

«Invece eccoci di fronte al colpo di genio di qualcuno: collocare una luce tonda e circolare, grande in quanto a dimensioni, avulsa rispetto al contesto, della quale non si capiscono la ragione e il motivo.  – continuano gli esponenti della minoranza – Allora è necessario capire perché il Comune l’abbia fatta installare, quanto sia costata, a chi sia stata commissionata.  E oltre a chiederlo a Novoa, lo chiederemo all’assessore alla Cultura e al Turismo: si parla tanto di valorizzare Mulazzo e poi ci si ritrova di fronte a queste iniziative, di cui non si capiscono la ragione e il motivo.  Queste domande saranno oggetto di una interrogazione che presenteremo al sindaco e all’assessore alla cultura e al turismo. Sindaco e assessore erano d’accordo?».

«E, numeri, dati, atti alla mano, potremo dire e capire perché. – concludono – Sulla bellezza invece una valutazione la possiamo dare subito: un pugno in un occhio».